alimentazione, dieta, fertilità, fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

Fertilità, tutti gli alimenti che la favoriscono 

Sfatato il mito delle vacanze estive come miglior momento dell’anno per poter pensare a concepire: non è vero che il relax delle ferie influisca in qualche modo sulla fertilità, ma è anche vero che la fertilità viene invece influenzata  dalla dieta quotidiana. 

alimentazione, dieta, fertilità, fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

Insomma: se state programmando o desiderate una gravidanza, non dovreste in alcun modo trascurare l’importanza della dieta. 

alimentazione, dieta, fertilità, fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

Acido folico in gravidanza, ecco quanto è importante

Acido folico, sì, no, forse. Tante sono state nel corso degli anni le considerazioni sull’utilità o meno dell’acido folico in gravidanza: alcuni studi continuano a ritornello come indispensabile per l’alimentazione, altri studi tendono invece a considerarne la sua sostanziale inutilità.

fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

Pare invece in effetti che l’acido folico faccia benissimo alla mamma, ma soprattutto al bambino e che sia assicurato anche all’interno della dieta mediterranea.

dieta gravidanza, gravidanza

Dieta vegana e vegetariane in gravidanza, cause dei danni neurologici permanenti al feto

I pediatri hanno già recentemente stabilito quanto una dieta vegana o vegatariana possa essere dannosa per i bambini, costretti magari a subire una cambio di modello alimentare in famiglia.

Ma i danni possono cominciare molto prima con la scelta della futura mamma in gravidanza di continuare a seguire un’alimentazione vegetariana o vegana che può causa danni neurologici permanenti al feto. 

dieta gravidanza, gravidanza

A lanciare l’allarme, gli esperti dell’ospedale Bambino Gesù di Roma e dell’ospedale Meyer di Firenze che hanno individuato, grazie allo screening neonatale esteso, come i regimi alimentari sbagliati della madri costituissero la causa del deficit della vitamina B12 nel feto. 

Dieta vegana mediterranea, le linee guida per la donna in gravidanza

La dieta mediterranea fa rima con l’alimentazione vegana: la migliore delle diete alimentari si sposa con il principio del veganesimo assicurando lo stesso benessere per l’organismo tanto che le prime linee guida sono state pubblicate dal Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics e tradotte da Luciana Baroni, Maurizio Battino e Silvia Goggi.

dieta vegana, gravidanza, verdure-in-gravidanza-1

Una dieta vegana che può essere tranquillamente seguita anche dalle donne in gravidanza e in allattamento e che consente di poter garantire un equilibrato apporto di elementi nutrizionali.

gravidanza, placenta, colina

Colina, come assumerla correttamente in gravidanza

Colina, questa sconosciuta: si tratta di un nutriente molto importante per le donne soprattutto durante i mesi di gravidanza e durante l’allattamento. 

La colina si trova nella uova che non vanno demonizzate, ma consumate regolarmente, a patto che siano ben cotte: la colina infatti è importantissima in ogni momento della vita, per il feto, per gli adolescenti e per gli adulti.

gravidanza, placenta, colina

Le sue funzioni sono molteplici visto che favorisce la sintesi dei neurotrasmettitori, il mantenimento della regolarità epatica, regola le concentrazioni ematiche di omocisteina riducendo il rischio cardiovascolare e riduce i rischi di sviluppare difetti nel feto.

Sapore metallico in bocca, sintomo di gravidanza?

Allergia e asma allergico nei bambini, la causa è troppo zucchero in gravidanza

Allergia e asma allergico nei bambini? Il rischio sembra considerevolmente più alto a causa dell’elevata assunzione di zucchero durante la gravidanza: quel che sembrava essere un’ipotesi, è stata confermata da uno studio osservazionale su circa 9.000 coppie madre-figlio effettuato dai ricercatori del Queen Mary University di Londra e pubblicato sullo European Respiratory Journal.

Sapore metallico in bocca, sintomo di gravidanza?

 

Fino a questo momento le ricerche avevano messo in evidenza l’associazione tra l’alto consumo di bevande zuccherate e asma riscontrata nei bambini, ma non era stata ancora studiata la relazione fra la quantità di zucchero assunta dalla mamma in gravidanza e l’allergia e l’asma nei bambini. 

Caffè in gravidanza, si può bere o è meglio evitarlo?

Caffè in gravidanza, si può bere o è meglio evitarlo?

Quello del consumo del caffè in gravidanza è un argomento particolarmente dibattuto. Le mamme che ne sono dipendenti preferirebbero sentirsi dire che, berlo durante la dolce attesa, sia consentito senza alcuna restrizione, alle altre, probabilmente, l’argomento non interessa poi un granchè. Quello a cui, però, tutti gli estimatori non possono rinunciare, è l’effetto energizzante che funge da sveglia non solo al mattino, ma in tutti quei momenti in cui la fiacca prenda il sopravvento. Ma, in definitiva, si può bere o no in gravidanza?

Caffè in gravidanza, si può bere o è meglio evitarlo?

Mangiare salmone in gravidanza riduce rischio di asma nel bambino

Mangiare salmone in gravidanza riduce rischio di asma nel bambino

Amanti del salmone arriva una buona notizia. Mangiarlo almeno due volte a settimana ridurrebbe il rischio di asma nel nascituro. E se consumare pesce durante la gravidanza era già concesso, adesso potrebbe diventare un vero piacere farlo, specie da parte delle future mamme che potrebbero trovarvi un alleato. Un recente studio condotto dal professor Philip Calder dell’University of Southampton e presentato durante il Congresso “Experimental Biology” a San Diego, proverebbe infatti come il consumo di salmone possa apportare tale beneficio.

Mangiare salmone in gravidanza riduce rischio di asma nel bambino

Quali sono le vitamine da assumere in gravidanza

Quali sono le vitamine da assumere in gravidanza

Quali sono le vitamine da assumere in gravidanza

Durante la dolce attesa, tra gli accorgimenti fondamentali atti a favorire la buona salaute di mamma e bambino, c’è quello relativo all’alimentazione. La futura mamma dovrà essere molto attenta nel seguire una dieta alimentare bilanciata e e corretta, ricca di tutti i nutrienti fondamentali per il proprio benessere e per quello del feto. Purtroppo però gli alimenti che consumiamo tutti i giorni e che, in minime quantità contengono le sostanze necessarie, non sempre sono sufficienti a garantire l’assunzione della giusta dose di vitamine, ecco di seguito quelle che dovrebbero essere assunte in gravidanza.