gravidanza
emorroidi

Dopo la gravidanza arrivano le emorroidi: che cosa fare

Tra i fastidi più diffusi, ma al tempo stesso più sgradevoli, che caratterizzano il periodo della gravidanza ci sono di sicuro le emorroidi. Sono diverse le ragioni per le quali esse si manifestano: in primis la stitichezza che è tipica della dolce attesa, ma anche l’aumento di peso. Anche al momento del parto, poi, le spinte che si rendono necessarie per l’espulsione del nascituro contribuiscono ad accentuare il problema.

emorroidi
emorroidi
sintomi imbarazzanti gravidanza

Stress in gravidanza, come il sesso può condizionare il nascituro

Avere a che fare con lo stress, in generale, non è mai una cosa simpatica. La tensione, infatti, può giocare tanti brutti scherzi alla salute di una persona. Anche in gravidanza, succede la stessa cosa: lo stress durante i nove mesi può favorire l’insorgere di numerose problematiche e, secondo una recente ricerca, va addirittura a condizionare il sesso del nascituro.

sintomi imbarazzanti gravidanza

Gravidanza: le visite da fare secondo le raccomandazioni dell'OMS

Listeriosi, rischi e prevenzione in gravidanza

È allarme mondiale di epidemia di listeriosi lanciata dalla Spagna a causa di carne contaminata che sarebbe stata consumata solo nel Paese, ma che potrebbe diffondersi anche altrove dopo aver contaminato qualche turista. 

 

Gravidanza: le visite da fare secondo le raccomandazioni dell'OMSL’allarme misteriosi torna di tanto in tanto a concretizzarsi considerando che questo pericoloso batterio, la listeria, causa la listeriosi attraverso la contaminazione di prodotti freschi e surgelati. 

Mamma e feto, ecco come comunicano veramente

Una nuova ricerca ha permesso di svelare tutti i segreti della comunicazione che si verifica tra mamma e feto. Uno studio particolarmente interessante, che si è concentrato su questa specifica fase della gravidanza. Nel corso dei nove mesi di gestazione, infatti, le cellule della madre e quelle del feto che nella sua pancia hanno una comunicazione costante e regolare.

alimentazione, dieta, fertilità, fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

Gravidanza e vaccini, le ultime linee guida del Ministero della Salute

La prevenzione è indispensabile anche e soprattutto in gravidanza per poter proteggere la mamma e il bambino: ecco perché i vaccini sono indispensabili nonostante qualcuno possa ancora pensare che siano pericolosi per la gestante e il nascituro. 

alimentazione, dieta, fertilità, fecondazione eterologa, test, anomalie, I gemelli nati alla 37esima settimana sarebbero meno a rischio

A confermare l’importanza dei vaccini in gravidanza arrivano le ultime linee guida del ministero della Salute che indica le vaccinazioni indispensabili prima e durante la gravidanza a cui sottoporsi senza alcun timore. 

Obiettori e aborto

Raschiamento, che cos’è e come si svolge

L’IVG, o interruzione volontaria di gravidanza, si effettua trarre il raschiamento: si tratta di un intervento breve che consiste nell’asportazione del prodotto del concepimento. È uno svuotamento uterino che viene effettuato in regime di day hospital, in condizioni di sedazione farmacologica profonda, molto simile all’anestesia generale, ma senza intubazione e che ha una durata che può variare dai 10 ai 15 minuti.

Obiettori e aborto

Dopo aver effettuato il raschiamento, o meglio, svuotamento e revisione della cavità uterina, la donna torna a casa in giornata. Se la gravidanza è ancora alle prime settimane, il materiale uterino viene rimosso con una cannula aspiratrice che viene collegata a una pompa speciale che crea il vuoto. L’ecografia successiva controlla che  non siano rimasti residui.

Nausea gravidanza combatte acupressione

Nausea in gravidanza, in arrivo un nuovo farmaco

Una miracolosa combinazione tra vitamina B6 (piridossina) e doxilamina, un antistaminico sarebbe alla base del primo farmaco appositamente studiato per contrastare efficacemente la nausea e il vomito in gravidanza come raccomandato dalle linee guida dell’Associazione dei ginecologi ostetrici americani (ACOG). 

Si tratta di un farmaco autorizzato in Canada dal 1979 e finalmente adesso disponibile anche in Italia. 

Nausea gravidanza combatte acupressione

Nausea e anche vomito rappresentano un fenomeno molto comune nel primo trimestre di gravidanza dato che si tratta di una serie di difese del corpo alla nuova condizione.