Giochi per bambini che fanno i capricci

di Redazione 9

libri per bambini

A volte i nostri figli sembrano fare di tutto per mettere alla prova la nostra pazienza facendo i capricci, conditi con tanto di strepiti e urla, nei momenti e nei luoghi meno opportuni: in macchina, al supermercato, per strada o in casa, mentre siamo prese da faccende domestiche che proprio non possiamo rimandare. Altre volte ancora rifiutano strenuamente di mangiare, di fare il bagnetto, di lasciarsi tagliare le unghia, di farsi vestire.

Cosa possono fare una mamma e un papà quando si trovano in questa situazione e sentono che la propria ragionevolezza sta per vacillare? Quando parlare al bimbo con fermezza e spiegargli senza urlare che non possiamo cedere alle sue richieste (e chiarirgli il perchè) è del tutto inutile? Bene, in queste circostanze può esserci di aiuto il gioco. E non il gioco fatto di bambole, costruzioni, automobiline e aeroplanini, ma un tipo di gioco più semplice e antico, pensato stuzzicare l’interesse e la curiosità del nostro piccolo in qualunque luogo e in qualunque momento.

Ed è proprio a questo tipo di gioco che è dedicato un libro piuttosto interessante del quale ho avuto notizia qualche giorno fa; si intitola Mamma, giochi con me? Giochi per bambini da due a sei anni. L’autrice è Maria Rita Papa ed è edito da Franco Angeli. Nel volume si trovano illustrati non solo giochi da poter fare in casa, in macchina, all’aperto, con mamma e papà soli o con gli amici, ma anche indovinelli, scioglilingua, filastrocche e cantilene. Una sezione è anche dedicata ai giochi di creatività da poter fare in casa magari durante gli interminabili pomeriggi in cui non si può uscire.

L’autrice ha un bimbo di quattro anni e lavora come esperta educatrice presso l’Associazione culturale Jacob Levy Moreno di Roma. Scrive anche fiabe e racconti per grandi e piccoli.