Bambini scomparsi: un fenomeno preoccupante

di Martina 2

bambini scomparsi

Lo scorso 25 maggio in occasione della Giornata Internazionale dei bambini scomparsi, Telefono Azzurro ha ricordato come nel 2009 siano stati ben 1033 i minori sia italiani che stranieri scomparsi.

Un fenomeno che comprensibilmente crea ansie, paure proprio a causa dei numeri, ancora troppo alti; come si può leggere all’interno del report dedicato ai minori scomparsi ci sono alcune zone d’Italia maggiormente coinvolte in questo fenomeno. Sono: Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Veneto, Lombardia, Marche e Lazio.

Esistono tre principali forme di scomparsa:

– il rapimento vero e proprio da parte di un estraneo, chiamato anche stranger kidnapping o non family
abduction
;
– la sottrazione nazionale o internazionale attuata da un genitore o da un familiare, detta anche parental
abduction
o national and international parental kidnapping;
– la fuga volontaria, chiamata anche runaway, che riguarda quei bambini e adolescenti che, per diversi motivi, decidono di lasciare l’abitazione familiare o la comunità cui sono affidati

Vi ricordo che esiste un numero, il 116000 che è una linea diretta per i bambini scomparsi (entro il 2011 questo numero dovrà essere adottato da tutti i paesi europei; inoltere, per potenziare questo servizio all’interno della home page di questo sito è disponibile un form per la segnalazione diretta, anche in via anonima, della scomparsa di un minore. Tutte le segnalazione verranno poi vagliate dalla polizia postale.

www.azzurro.it

www.116-000.it