alimentazione
spiaggia, bambini

Estate per i bambini, i 7 consigli dei pediatri 

Siamo in piena estate e anche per i bambini arriva il momento di godersi le meritate vacanze: dopo lo stress, lo studio e gli impegni dell’inverno, anche i bambini hanno il diritto di rilassarsi, giocare e… non pensare a nulla. Ma come gestire al meglio l’estate per i bambini, fra divertimento, impegni, sport e alimentazione.

spiaggia, bambini

Ecco sette preziosi consigli messi a disposizione dai medici dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma (Cristiana De Ranieri, psicologa clinica della struttura romana,  Alberto Villani, responsabile di Pediatria Generale e Malattie infettive, Attilio Turchetta, responsabile di Medicina dello Sport,  Luca Buzzonetti, responsabile di Oculistica dell’Ospedale Pediatrico, May El Hachem, dermatologa,Alessandro Fiocchi, responsabile di Allergologia, Giuseppe Morino, responsabile di Educazione Alimentare)  per affrontare meglio l’estate con i bambini raggiungendo un giusto equilibrio.

Eataly Roma, la seconda edizione del Kids Food Festival

Tutto pronto per la seconda edizione del Kids Food Festival che si terrà a Eataly Roma (nella sede di Roma Ostiense) il prossimo weekend, sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018. 

Un intero weekend per giocare, imparare e divertirsi da Eataly che si svolgerà dalle 10.00 alle ore 19.00 al primo piano di Eataly Roma: l’ingresso è gratuito, ma è necessario prenotarsi all’evento. 

Organizzato da “Family Welcome”, Kids Food Festival è festival che propone una due giorni speciali pensati proprio per i bambini per scoprire il fantastico mondo del cibo, attraverso il gioco e il divertimento. 

Nutripiatto, il piatto che gestisce le porzioni dei bambini

Si chiama Nutripiatto, arriva da un progetto targato Nestlé e potrebbe essere la soluzione giusta per gestire in modo corretto l’alimentazione dei bambini. Si tratta in effetti di un patto intelligente che consente au genitori e ai bambini di gestire dosi e porzioni al momento dei pasti. 

Tutto nasce dall’esigenza di conoscere con esattezza ciò che mangia un bambino: un recente sondaggio ha messo in evidenza che anche fra gli adulti c’è abbastanza confusione in merito visto che tanti genitori pensano, erroneamente, che un bambino debba mangiare come una persona adulta per crescere bene. 

cibo

Come far mangiare i bambini, ecco il trucco

La tavola è croce e delizia per i bambini, ma soprattutto per il genitori che spesso e volentieri si trovano di fronte alla necessità di estenuanti “lotte” con i loro pargoli per fa mangiare loro tutto quanto è occorrente per una corretta alimentazione.

cibo

Per la fretta e per cercare di mescolare le carte in tavola, spesso i genitori cercano di proporre un piatto abbastanza ricco con tanti cibi diversi: niente di più sbagliato perché questo è proprio l’atteggiamento che danneggia l’alimentazione dei bambini a tavola, almeno dei più piccoli. 

stipsi

Stipsi nei bambini, come prevenirla e come curarla

Spesso e volentieri i bambini soffrono di stipsi e con tutta una serie di sintomi che possono essere particolarmente irritanti: si va dal dolore alla nausea all’irritabilità passando per i classici dolori e doloretti.

stipsi

In realtà non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi troppo visto che si tratta di un disturbo passeggero che tende a passare con il tempo e a risolversi quasi autonomamente che rassicurano via Ansa gli esperti dell’Associazione culturale pediatria (Acp). 

"Piatti unici per bambini", il nuovo libro del Cucchiaino d'Argento

Verdure ai bambini, ecco il vademecum

Spesso e volentieri è molto difficile far mangiare le verdure ai bambini, ma nulla è impossibile per riuscire a superare la verdurofobia. Lo sanno bene almeno il 20% dei genitori italiani che confermano di non riuscire a far consumare quotidianamente ai propri figli neppure una porzione di frutta e verdura, ma dall’IIias, l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati, arriva un piccolo vademecum di sole 5 regole per poter coinvolgere i bambini a tavole incentivandoli anche a scegliere un’alimentazione sana.

"Piatti unici per bambini", il nuovo libro del Cucchiaino d'Argento

Prima regola: è indispensabile coinvolgere i bambini nella preparazione dei piatti visto che sentendosi dei piccoli chef, i bambini saranno anche più propensi ad assaggiare le diverse pietanze. 

Svezzamento vegetarianoecco vantaggi secondo Veronesi

Autosvezzamento del bambino, come funziona?

Dimenticate pappe, minestrine, omogeneizzati e frullatore: se siete intenzionati a tralasciare il tradizionale svezzamento dei bambini, sappiate adoperare le regole giuste dell’autosvezzamento a cominciare dalla presenza del bambino a tavola con gli adulti e la possibilità di assaggiare ogni tipo di alimento.

Svezzamento vegetarianoecco vantaggi secondo Veronesi

L’autosvezzamento però non deve essere improvvisato visto che devono essere necessariamente adottare le giuste regole messe a punto dall’Associazione Culturale Pediatri con l’intenzione di indirizzare al meglio mamma e papà che vogliano optare per uno svezzamento non tradizionalmente inteso. 

patate, sabbiose, festa del papà

Patate sabbiose, la ricetta per bambini

Esiste qualche bambino a cui non piacciano le patate? Probabilmente no ed è facile intuire il perché: le patate sono perfette in ogni occasione. Sono golosi contorni per accompagnare primi e secondi e possono essere utilizzate come ingredienti principali anche per la preparazione di tanti piatti diversi come ad esempio lo sformato.

patate, sabbiose, festa del papà

E non ci sono solo le patatine fritte, forse le preferite dai bambini: oggi prepariamo infatti le patate sabbiose, una variante tutta da provare anche in occasione della Festa del papà.

acqua bambini

Idratazione, quanto devono bere i bambini?

Tutti i nutrizionisti consigliano di bere almeno due litri di acqua al giorno per il suo potere depurativo, detossinante e idratante: una corretta idratazione è fondamentale per favorirei benessere di tutto l’organismo. Ma quanto devono bere in vece i bambini?

acqua bambini

I consigli sulla corretta idratazione per i più piccoli, arrivano dalla  Sipps, la Società italiana di pediatria preventiva e sociale, che ricorda come un minore quantitativo quotidiano di acqua influisce benessere dello stato di salute mentale, fisico ed emotivo, sviluppa un indice di massa corporea più elevato e porta un rischio maggiore di sviluppare obesità. Insomma meglio imparare ad idratare al meglio i bambini

gravidanza, placenta, colina

Colina, come assumerla correttamente in gravidanza

Colina, questa sconosciuta: si tratta di un nutriente molto importante per le donne soprattutto durante i mesi di gravidanza e durante l’allattamento. 

La colina si trova nella uova che non vanno demonizzate, ma consumate regolarmente, a patto che siano ben cotte: la colina infatti è importantissima in ogni momento della vita, per il feto, per gli adolescenti e per gli adulti.

gravidanza, placenta, colina

Le sue funzioni sono molteplici visto che favorisce la sintesi dei neurotrasmettitori, il mantenimento della regolarità epatica, regola le concentrazioni ematiche di omocisteina riducendo il rischio cardiovascolare e riduce i rischi di sviluppare difetti nel feto.