Lavoretti di Halloween per bambini con carta

di Ishtar 1

Lavoretti Halloween bambini carta

Si avvicina la festa di Halloween, che, tra streghe, scheletri, mummie e mostri, inspiegabilmente, piace molto ai bambini. Probabilmente a parte questo aspetto si tratta di un’occasione per giocare insieme trasvestendosi, gustando qualche dolcetto goloso e magari dedicandosi a qualche attività creativa. Che ne dite dunque di coinvolgerli nella realizzazione di alcuni lavoretti per bambini con la carta? Uno dei materiali più semplici da trovare in ogni casa, dei meno pericolosi e dei più versatili che esista, oltre che tra i più economici. Eccone qualcuno.

Basta poco per travestirsi ed essere pronti per festeggiare Halloween nel migliore dei modi: una buona idea consiste nel realizzare il famoso cappello delle streghe. Vi basterà procurarvi del cartoncino nero e, dapprima dare la forma di un cono,  ritagliarlo all’altezza desiderata e tenerlo fermo con del nastro adesivo; quindi passare alla base ricavando un cerchio della dimensione adatta, utilizzando come guida un oggetto tondo dalla circonferenza adeguata, quindi incollarlo alla base. Una volta bene asciutto procedete con le eventuali decorazioni: potreste ritagliare da un cartoncino arancione delle piccole zucche da attaccare lungo il cono, ad esempio, oppure utilizzare del feltro per delle spirali da incollare lungo tutta la superficie.

Sempre con il cartoncino nero potreste creare delle spaventose lanterne. Come? Ricavate su una parte del cartoncino una faccia minacciosa, servendovi magari di un disegno prestampato. A questo punto ritagliate le cavità e poi incollate il cartoncino unendone le estremità sul retro ed ottenendo una sorta di tubo. Adesso mettete al centro una candela accesa e spegnete la luce, effetto tetro assicurato!

Ultima idea: che ne dite di preparare una ghirlanda decorativa da appendere nella stanza dei vostri bambini? Dunque: scegliete il soggetto, potrebbero essere dei pipistrelli o delle zucche. Dopo avere disegnato e ricavato il primo utilizzatelo per disegnare tutti gli altri in modo che risultino della stessa dimensione; uno accanto all’altro, in modo che una volta ritagliato il tutto rimangano comunque uniti ad una estremità. Procedete solamente ad incollare la serie di disegni ricavata da un cartoncino, a quella ricavata da tutti gli altri.

Photo Credit | Thinkstock