Bambini in automobile, divertirsi con i cinque sensi

di Redazione 2

Viaggiare in macchina con i bambini non sempre è un’0impresa facile. Per alcuni bambini, la macchina rappresenta un luogo affascinante, quasi magico, in cui vivere piacevoli avventure ma per altri l’automobile è un vero e proprio incubo e il tragitto una tremenda punizione.

Per affrontare al meglio il viaggio in macchina, breve o lungo che sia, ed arrivare a destinazione senza troppe difficoltà, è importante distrarre il bambino e lasciare che si diverta durante il percorso. Quando dovete affrontare un viaggio in automobile, organizzatevi in modo che il vostro bambino possa passare il tempo serenamente, magari insieme a voi. Una buona idea, soprattutto per i lunghi spostamenti, può essere quella di preparare o far preparare al bambino una borsa con i suoi giocattoli preferiti. In questo modo, il vostro bambino potrà tenersi occupato durante il viaggio.

Un altro modo per distrarre il vostro bambino e farlo divertire mentre siete in automobile può essere quello di giocare con lui stimolando i suoi cinque sensi. Vediamo insieme come.

La vista

Giocate con il vostro bambino ad osservare tutto quello che vi circonda. Fategli guardare fuori dal finestrino le case, le altre macchine, i camion, il paesaggio, ecc.. Giocate con i colori e se fuori è brutto tempo, potete optare per dei libri illustrati. Se il vostro  bambino è ancora piccolo, potete stimolare la sua vista attraverso giochini colorati, palline e pupazzetti.

Il tatto

Giocate con il vostro bambino puntando sulla manualità e sulla manipolazione; utilizzate le costruzioni, le palle di diversi materiali e dimensioni (grandi, piccole, dure, morbide), la plastilina, le dita, ecc.. Il tatto è un senso molto importante che va stimolato continuamente perché è attraverso di esso che il bambino inizia a conoscere il mondo che lo circonda. Potete far giocare il vostro bimbo con i tessuti o facendogli indovinare ad occhi chiusi i vari oggetti.

L’udito

Intrattenete il vostro bambino con racconti, fiabe e filastrocche. Cantategli qualche canzoncina, ascoltate la radio o delle audiocassette per bambini, imitate il verso degli animali o il rumore delle macchine, ecc..

L’olfatto

Prima di salire in macchina potete raccogliere dei fiorellini o portare con voi dei sacchettini profumati da far annusare al bambino durante il viaggio. Stuzzicate l’olfatto del vostro bambino giocando anche con gli odori a lui famigliari: l’odore del latte, quello di un biscotto, il profumo della sua crema o quello della mamma e del papà.

Il gusto

Se il viaggio in macchina è particolarmente lungo, potete prevedere dei piccoli spuntini per il vostro bambino. Preferite frutta, pane, cracker e se lo ritenete opportuno preparategli un pasto da conservare in una borsa frigo o termica. Non dimenticate di portare con voi acqua a sufficienza o dei succhi di frutta da somministrare all’occorrenza al vostro bambino.