Troppa televisione rende i bambini poco studiosi e cicciottelli

di Redazione 6

La televisione, si sa, è da sempre al centro di numerose polemiche soprattutto per quanto riguarda il ruolo che essa deve assumere nella vita dei bambini. Più volte, qui su TuttoMamma, abbiamo affrontato l’argomento ed oggi torniamo a parlarne per illustrarvi i risultati di uno studio delle Università di Montreal (Canada) e del Michigan (USA). Secondo la ricerca americana, i bambini che fin da piccoli trascorrono molte ore davanti la televisione hanno più probabilità di diventare alunni svogliati, poco studiosi e cicciottelli.

Nello specifico, i ricercatori delle università americane hanno osservato in più fasi le abitudini di circa 1300 bambini. In un primo momento, gli studiosi hanno analizzato quanto tempo i bambini tra i 2 e i 5 anni hanno trascorso davanti la televisione. Successivamente, la ricerca, pubblicata su Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine, ha valutato negli anni il rendimento scolastico dei bambini. Dall’analisi dei dati raccolti, è emerso che i bambini fin da piccolissimi trascorrono troppo tempo davanti la televisione: nei primi due anni, circa 9 ore settimanali che aumentano a 15 verso i 4 o 5 anni. Questa abitudine influirebbe negativamente sul rendimento scolastico dei bambini che, nel corso degli anni, hanno registrato una scadente preparazione e brutti voti soprattutto in matematica.

Ma non è tutto: troppa televisione renderebbe i baby telespettatori grassottelli. In base allo studio, infatti, stare davanti alla televisione indurrebbe i bambini a mangiare cibo-spazzatura a discapito dell’indice di massa corporea (rapporto tra peso e altezza).

Pensavamo che a distanza di anni- spiega l’equipe di studiosi che ha condotto la ricerca- l’influenza sulle abitudini dei bambini sarebbero scomparse, ma cosi non è stato.

Per questo è importante che i genitori tengano sotto controllo l’uso della televisione da parte dei bambini evitandone l’abuso. Come ogni cosa, anche la televisione a piccole dosi può essere un divertente passatempo ma è bene non abusarne a vantaggio di altre attività più divertenti ed educative.

E voi, mamme, cosa mi dite? Qual è il rapporto dei vostri bimbi con la tv?