I libri per bambini da leggere durante le vacanze

di Redazione Commenta

Ecco che finalmente, dopo mesi e mesi e per la felicità di molti studenti, la scuola sta per giungere al suo termine. Da questo momento in poi e fino al prossimo settembre niente più compiti, insopportabili sveglie mattutine ed interrogazioni. Ciò non vuol dire necessariamente abbandonare tutti i libri. I bambini che amano leggere avranno così molto più tempo a disposizione da dedicare a tale passione. Che ne dite, allora, di fare una piccola scorta di libri da leggere durante le vacanze?

Bambino legge

 

Iniziamo dal Libro dei perché. Di Gianni Rodari, è rivolto ai bambini dai 9 anni in su. Si tratta di una sorta di raccolta delle domande più frequenti o strane che i bambini abbiano posto all’autore. “Il gioco dei perché è il più vecchio del mondo. Prima ancora di imparare a parlare l’uomo doveva avere nella testa un gran punto interrogativo“. E su tale presupposto si fonda il Libro dei perchè, nel quale lo scrittore si diverte a rispondere con ironia agli interrogativi posti cogliendo l’occasione per coinvolgere su riflessioni in merito.

Sempre di Gianni Rodari è il libro Tante storie per giocare, destinato ai bambini dai 5 anni in su. Il libro perfetto per i bambini ricchi di immaginazione. Chi ha detto che una storia abbia un solo possibile finale? L’autore, per ognuna di quelle presenti, suggerisce ben tre diversi epiloghi tra i quali saranno i piccoli lettori a scegliere.

Altra proposta di lettura per le vacanze estive è Il mio nome è no! Porta la firma di Marta Altes Sinnos e racconta le vicissitudini di un simpatico cagnolino che è convinto di chiamarsi no. Nonostante tutte le sue buone intenzioni non è semplice, per lui, essere un bravo animale domestico. Dedicato ai bambini dai 4 anni di età.

Altre proposte sono Il mare di Amì, L’amore prima del Mondo e Dov’è finito il mio nome?

Photo Credit | Thinkstock