I bambini di oggi sono meno in forma e in salute di mamma e papà

di Redazione Commenta

genitori figli corrono insieme

Si parla spesso di peso forma, bambini e obesità, perché purtroppo i chili di troppo nei piccoli di casa sono davvero troppi. Solo nel nostro Paesi si conta un 36 percento di sovrappeso tra i minori e il 13 percento sono gravemente oltre il cicciottello. A confermare questo dato sono gli studi sullo stile di vita. È emerso che i ragazzini di oggi corrono meno veloci dei loro genitori alla stessa età.

Mamma e papà da piccoli avevano un ritmo più sostenuto, più resistenza e soprattutto una salute cardiovascolare migliore. Le cause? Come abbiamo detto prima, il peso. Quello che però spaventa è che perdono circa il 5% di velocità ogni 10 anni. Gli italiani un po’ di più: si parla di un meno 6%, proprio come i bambini americani. E non è tutto: il 15 percento risulta essere decisamente meno in forma rispetto ai genitori  e correndo 1 miglio sono più lenti di almeno 1 minuto e mezzo.

I ricercatori della scuola di scienze della salute della University of South Australia, che hanno elaborato questo studio, hanno analizzato 50 lavori sul fitness nei ragazzi fra il 1964 e il 2010 includendo oltre 25 milioni di bambini, di età fra i 9 e i 17 anni, di 28 paesi. Si tratta quindi di un valido e ampio campione. Grant Tomkinson, che ha coordinato la ricerca, alla nostra agenzia di stampa Ansa ha dichiarato:

Sono 8.000 i ragazzi italiani osservati nella nostra indagine, hanno dagli 11 ai 17 anni e il loro declino è simile agli altri ragazzi. La salute cardiovascolare sta calando nel mondo e dal 30 al 60% delle cause del calo della performance sportiva sono dovute all’accumulo di grasso. I giovani oggi possono essere più forma di una volta ma, paradossalmente, si muovono meno. Dovrebbero correre, anche intorno a una pista, andare in bicicletta, nuotare a lungo. Solo con uno sforzo prolungato si mantengono in salute il cuore, i muscoli e l’apparato circolatorio.

Perché è importante questo studio? Solo per incentivare i genitori a far fare sport ai bambini. Non è un passatempo, ma un’assicurazione sulla loro salute.

Photo Credit | ThinkStock