Zenzero contro la nausea in gravidanza

di Daniela 1

zenzero e nausea in gravidanza

La nausea, si sa, è un problema che affligge tutte le donne durante la gravidanza; per fortuna, un aiuto arriva dai rimedi naturali, che tuttavia, non devono essere mai sperimentati se non dietro consenso medico. Uno di questi rimedi naturali contro le nausee è lo zenzero, una spezia da secoli usata nella medicina cinese e in quella ayurvedica, ma che da poco è stata rivalutata e apprezzata anche dalla scienza che ne ha riconosciuto le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Recentemente, inoltre, è stata resa nota una ricerca che ha studiato gli effetti dello zenzero in caso di nausea durante la gravidanza. Lo studio è stato condotto su un campione di 170 donne con lo scopo di confrontare l’azione dello zenzero con quella di un farmaco antinausea.

Le gestanti sono state divise casualmente in due gruppi, il gruppo A ha assunto una capsula di zenzero due volte al giorno e il gruppo B, una capsula del farmaco, sempre due volte al giorno. Il livello di nausea è stato valutato con la scala VANS, cioè visual analogue nausea scores, e gli episodi di vomito sono stati monitorati per sette giorni dall’inizio del trattamento.

I primi due giorni di trattamento hanno registrato minori episodi di vomito nel gruppo B, ovvero quello che aveva assunto il farmaco, ma sono stati uguali, se non minori nei giorni successivi; anche i punteggi VANS sono stati simili, mentre non lo sono stati gli effetti collaterali: nel gruppo che aveva assunto il farmaco è stata riscontrata una sonnolenza decisamente maggiore, rispetto al gruppo che aveva assunto solo lo zenzero. Per questo, secondo gli autori dello studio, lo zenzero è utile per combattere nausea e vomito in gravidanza, e senza provocare gli effetti collaterali dei farmaci.