Stress in gravidanza? Il bambino potrebbe sviluppare l’asma

di Daniela Commenta

stress in gravidanza e asma

Attenzione allo stress in gravidanza, perché potrebbe far sviluppare l’asma nel nascituro. Ad affermarlo è uno studio dell’Harvard Medical School che sarà pubblicato a breve sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.

Lo studio è stato condotto su 557 donne dal diverso stile di vita e abitanti in diverse città, per la maggior parte appartenenti a minoranze etniche, con situazioni personali difficili, e con pesanti difficoltà economiche; a queste donne è stato dato un questionario sui livelli del loro stress domestico.

Al momento delle nascite è stato raccolto il sangue dei cordoni ombelicali dei bambini ed è stato analizzato per verificare i livelli del sistema immunitario. I risultati hanno dimostrato come i bambini fossero più deboli e avessero maggiori probabilità di manifestare malattie come asma e allergie, a causa dell’aumento di proteine infiammatorie sviluppate durante la gravidanza. A proposito di questi risultati, gli studiosi che hanno condotto la ricerca spiegano:

Questi risultati suggeriscono la possibilità che lo stress prenatale possa aumentare la risposta del neonato agli antigeni che il feto si trova ad affrontare in utero, come gli acari della polvere.