Senza sole in gravidanza i piccoli rischiano la sclerosi multipla

di Redazione 1

senza sole in gravidanza i bambini a rischio sclerosi multiplaCi sono donne che durante la gravidanza non si espongono al sole per paura di danneggiare il feto; eppure stando ai risultati di uno studio australiano le donne che nel corso dei primi tre mesi di gravidanza non si espongono a sufficienza al sole possono aumentare il rischio che nel corso degli anni il nascituro contragga la sclerosi multipla.

Non esponendosi al sole c’è una privazione della maggiore fonte di vitamina D.

Lo studio ha preso in esame più di 1500 pazienti che hanno questa malattia (che può portare anche a disabilità permanente) nati tra il 1920 ed il 1953 ed è emersa una concentrazione maggiore di nati nei mesi di novembre e dicembre. Mesi in cui le mamme per evitare il freddo restano al coperto.

Invece, fra i nati nei mesi di maggio e giugno c’erano meno pazienti di sclerosi multipla; erano stati nel ventre materno nei primi mesi estivi (tra settembre e novembre).

L’ epidemiologa Judith Staples, coautrice della ricerca scrive

la supplementazione di vitamina D per la prevenzione della sclerosi multipla dovrebbe essere considerata anche durante lo sviluppo del feto

Questi alcuni dei sintomi della malattia che è maggiore in quelle regioni che sono più distanti dall’equatore:

intorpidimento o debolezza degli arti, perdita parziale o completa della vista, tremori e andatura malferma

Via| donna.tiscali.it