Maturità, la dieta da seguire secondo la Coldiretti

di Emma Commenta

Con la terza prova in vista e con gli orali che si avvicinano sempre di più, gli studenti che si sono impegnati nella maturità devono essere attenti e concentrati. Una dieta corretta è fondamentale per potersi dedicare allo studio con maggiore attenzione e per ottenere risultati migliori e non manca qualche colpo di scena per i 509mila studenti impegnati negli esami.

esame di maturità

L’abuso di caffè resta l’errore principale per la maggior parte dei ragazzi visto che finisce per provocare ansia e insonnia facendo perdere concentrazione e serenità

Alt anche alle patatine in busta, golose, ma dannose, ai salatini e alla cioccolata.

Via libera invece a tutta la frutta di stagione, ai legumi, alle uova, ma senza tralasciare qualche dolcetto che fa anche bene all’umore.

Assolutamente promossi anche tutti i cibi ricchi di sostanze rilassanti, pane, pasta o riso, lattuga, radicchio, cipolla, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e tutti gli infusi al miele che hanno la facoltà di poter conciliare il sonno aiutando l’organismo a rilassarsi. Ci sono infatti tutta una serie di alimenti che dovrebbero essere dimenticati e che invece spesso e volentieri vengono abusati dai ragazzi, ma con risultati negativi che vanno nella direzione opposta.

Meglio anche evitare il digiuno o gli eccessi, cibi pesanti o con sostanze eccitanti, evitare i cibi troppo salati, con il s curry, pepe, paprika o i piatti cucinati con il dado così come gli alimenti in scatola.

Via libera a un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto o un dolcetto ricco di zuccheri semplici.

ESAMI DI MATURITA’, I CIBI CONSIGLIATI

photo credits | think stock