Le ricette per consumare il cioccolato delle uova pasquali dei bambini

di Redazione Commenta

Pasqua è appena trascorsa ma si può già iniziare a fare i conti con gli avanzi, e non mi riferisco solo a quelli del pranzo che si avrà modo, nella maggior parte dei casi, di riciclare proprio oggi, nell’ambito della Pasquetta. Dite la verità: quante uova di cioccolato avete in questo momento in casa? Se per alcuni potrebbe sembrare, almeno inizialmente, un sogno, l’averle in dispensa per tanto tempo alla lunga non sarà più così piacevole. Che ne dite di utilizzarle nella realizzazione di ricette per i bambini capaci di smaltirne grandi quantità?

ricette consumare cioccolato delle uova pasquali bambini

Ecco di seguito le nostre proposte raggruppate per l’occasione. Iniziamo dai cubotti al cioccolato e cocco. Si tratta di una torta soffice che, una volta cotta, potrete servire a cubetti, molto più belli a vedersi oltre che più pratici per consentire ai piccoli di non esagerare con le porzioni.

Altra ricetta golosa è quella della torta ricotta e cioccolato di Cotto e Mangiato. Si tratta, lo ammetto, di una delle mie preferite e so per certo piaccia molto anche ai più piccoli. Preparazione semplice, da vita ad un dolce adatto alla colazione ed alla merenda. Caratterizzata da un impasto neutro, si presta ad accogliere una valanga di gocce di cioccolato: solo per i veri golosi!

Ancora da Cotto e Mangiato arrivano due ricette perfette per smaltire parecchio cioccolato fondente che potrete ovviamente sostituire con quello al latte: il cheesecake ed i biscotti al cioccolato. Si tratta di due preparazioni diverse tra loro ma entrambe super golose, adatte la prima alla merenda ed i secondi all’inzuppo nel latte, per una colazione accattivante.

Non poteva mancare, infine, la regina incontrastata delle torte al cioccolato, la Sacher! Ecco la ricetta per realizzarla e gustarla con i vostri figli.

Bene, non vi resta che mettervi a lavoro: scegliete la vostra ricetta preferita, magari iniziando proprio oggi: del resto le feste non sono ancora finite!

Photo Credit | Thinkstock