Laura Pausini è diventata mamma: è nata la piccola Paola

di Mariposa 1

Paola Pausini Carta

È ufficiale: Laura Pausini è diventata mamma. A darne l’annuncio sono proprio Laura e Paolo Carta, il compagno della cantante, che hanno scelto di condividere il momento con la foto che vedete sopra: il pancione con le mani unite a forma di cuore, il nome della bambina e la data di nascita.

Laura non ha scelto nomi strani, da star. Non ha seguito la tendenza dei vip, che hanno battezzato i loro piccoli con trovate originali, da Apple a Chanel. La piccola della Pausini si chiama Paola, che è l’unione dei nomi dei genitori (Paolo e Laura) e il simbolo del loro amore.

La rete si è ovviamente scatenata: i fan sono impazziti di gioia e tutti stanno parlando delle fortunate coincidenze. Febbraio sembra proprio essere il mese della star nostrana. Sono passati 20 anni da quando ha vinto per la prima volta il Festival di Sanremo e sono trascorsi ben 7 anni dalla conquista del Grammi Award (proprio in questa stessa data). Questo lieto evento, però, è sicuramente stato il traguardo più atteso e più importante della sua vita. Sono anni, infatti, che cercava un bambino.

La piccola Paola ha visto la luce con un solo giorno di ritardo: la data del parto era prevista per il 7 febbraio. La mamma non si può lamentare: è stata abbastanza puntuale e tutto è andato nel migliore dei modi. La coppia Pausini-Carta è stata, in questi nove mesi, molto discreta come sempre, ma non hanno smesso di comunicare con i loro fan.

Ricordiamo che la cantante romagnola aveva annunciato proprio lo scorso 15 settembre su Facebook la sua gravidanza con questo messaggio:

Io e Paolo siamo felici di annunciare che aspettiamo una bimba. Volevo che questa notizia arrivasse a tutti direttamente da me. Siamo contentissimi e chiediamo ai media di rispettare nei prossimi mesi la nostra privacy permettendoci di vivere questa gravidanza fuori dai riflettori.

Un abbraccio a tutti, con tutto il mio affetto Laura.