Come cucinare il petto di pollo per i bambini

di Redazione Commenta

Tra tutti i tipi di carne è risaputo che i bambini amino il pollo. Considerato il fatto che fin troppo spesso si lascino andare a capricci di ogni tipo pur di non mangiare, che ne dite di qualche ricettina adatta ai più piccoli che lo veda come protagonista? Le mamme sanno quanto trascorrere il pranzo o la cena con i bambini non sempre sia facile, ciò perchè spesso le pietanze servite non risultano essere di loro gradimento. Di seguito vi consiglio alcuni modi per cucinare il petto di pollo per i bambini in maniera golosa anche ai loro occhi.

Come cucinare il petto di pollo per i bambini

 

Petto di pollo al latte

Per preparare il petto di pollo al latte non dovrete fare altro che fare scaldare poco olio in in tegame ed adagiare le fette di pollo infarinate. Una volta rosolate da ambo i lati copritele con del latte e proseguite la cottura fino a quando si sarà formata una cremina invitante. La cottura con il latte regala alla carne una consistenza molto più morbida e piacevole al palato dei piccoli.

Petto di pollo impanato

Niente di più semplice: tagliate i petti di pollo a fette e passatele nella farina, poi nell’uovo sbattutto con un pizzico di sale ed a piacere poco parmigiano, quindi nel pangrattato. Mettete a scaldare poco olio in un tegame e friggetele oppure fatele cuocere in forno caldo, irrorate con un filo di olio, per una ventina di minuti a 180 °C.

Petto di pollo con pomodorini

In questo caso lavate i pomodorini e tagliateli a metà quindi infarinate il petto di pollo e mettetelo a cuocere in una padella antiaderente con poco olio insieme ai primi. Fare cuocere su fiamma bassa per circa 10 minuti avendo cura di mescolare il tutto un paio di volte, quindi regolare di sale e completare con dell’origano. Per arricchire ulteriormente il piatto unite della mozzarella a cubetti.

Photo Credit | Thinkstock