Cellule staminali cordonali: Cryo-Save raggiunge il traguardo dei 200mila campioni

di Giulia Ferri Commenta

cellule staminali cordonali

Cryo-Save, la più grande banca di cellule staminali cordonali ha raggiunto il prestigioso traguardo dei 200 mila campioni conservati. Sicuramente un risultato eccezionale determinato dagli sforzi che Cryo-Save ha cmpiuto per sensibilizzare sia la comunità scientifica che quella del grande pubblico sul tema della conservazione delle cellule staminali. Tutti i campioni conservati possono essere considerati una fonte di cellule staminali in grado di offrire l’opportunità di trattare malattie incurabili, almeno per gli attuali progressi della scienza.

E’ opinabile che più ampio sarà il numero dei campioni di cellule e tessuti conservati, maggiori saranno in futuro le possibilità di curare talune malattie. Questo grande risultato conferma il ruolo leader di Cryo-Save nella conservazione delle cellule staminali dal sangue cordonale.  Ora si avrà la possibilità di ampliare i programmi di sensibilizzazione sociale già esistenti, offrendo maggiore supporto ai genitori in attesa. Tra questi il Cost-Free Family Donation, un programma ideato per offrire la possibilità di conservare gratuitamente le cellule staminali alle famiglie meno abbienti. Per celebrare questo evento, Cryo-Save offrirà una conservazione gratuita delle cellule staminali del cordone in tutti i 40 Paesi nei quali opera.

Arnoud van Tulder, CEO di Cryo-Save Group ha dichiarato:

Sono molto orgoglioso di aver raggiunto l’incredibile numero di 200.000 campioni conservati. Questo è il risultato di oltre 11 anni di impegno nei confronti dei nostri clienti. Questo grande risultato dona a tutti i dipendenti di Cryo-Save la speranza di dare un grande contributo nella lotta a pericolose malattie. Questo risultato dovrebbe incentivare tutto il settore a proseguire nella propria Mission

Esistono già diverse malattie che si possono curare con l’uso delle cellule staminali e il numero dei trattamenti è in aumento. L’uso delle cellule staminali prelevate dal tessuto adiposo è sempre più diffuso nella chirurgia estetica. Guidata da una strategia aziendale a livello internazionale, Cryo-Save è attualmente presente in oltre 40 Paesi su quattro continenti, con strutture di processamento e conservazione ultramoderne negli Stati Uniti, in Belgio, in Germania, a Dubai, in India, in Sud Africa e in Francia (in attesa di convalida).