Assumere i probiotici in gravidanza: ecco tutti i benefici

di Daniela 5

probiotici in gravidanza

Assumere probiotici in gravidanza fa bene sia alla mamma che al bambino; a ribadire questo concetto è stato un recente studio apparso sul Journal of Nutrition. Un problema molto comune nelle donne in gestazione è l’elevata presenza di zuccheri nel sangue, con il rischio di ritrovarsi affette da diabete gestazionale; ma non solo, l’alto contenuto di zuccheri nel sangue della madre può provocare al nascituro problemi futuri come obesità infantile e diabete.

Il Dottor Raakel Luoto dell’Università finlandese di Turku, ha condotto uno studio nel quale ha scoperto come l’uso di probiotici durante la gravidanza possa ridurre il rischio di diabete gestazionale di circa il 20%; pare inoltre, che i benefici dell’uso di probiotici si trasmettano anche al feto, il che si traduce in un peso adeguato per il bambino.

Secondo il Dottor Luoto:

Presi insieme, i benefici a lungo termine sulla salute per le madri e i bambini possono essere conferiti da un’equilibrata alimentazione della madre durante la gravidanza e l’allattamento, promuovendo la buona salute della flora microbica intestinale sia della madre che del bambino.

Lo studio finlandese è stato condotto per due anni su oltre 200 donne in gravidanza e ha dimostrato, inoltre, che l’assunzione di probiotici in gravidanza non apporta alcun effetto collaterale sull’andamento della gestazione.