Il parto si avvicina: a cosa potresti pensare?

di Martina Commenta

il parto si sta avvicinandoLa data presunta del parto si sta avvicinando e nella vostra mente cominceranno a susseguirsi dubbi, domande, preoccupazioni e perplessità. Quali?

Ad esempio potrete chiedervi quanto durerà il vostro parto e comincerete a tampinare le vostre amiche; parlare con qualcuno che ha già vissuto la meravigliosa esperienza del parto vi potrà essere di grande aiuto ma ricordatevi sempre che ogni gravidanza è diversa dall’altra. Anche la stessa durata del parto varia da donna a donna; in linea generale si può dire che l’intero processo di nascita dura circa 10 ore per le donne primipare. La durata diminuisce quando si parla del secondo figlio.

Capitolo compagno/marito. Se non vuole assistere al parto non insistere; puoi richiedere l’aiuto di sorelle, amiche o di vostra madre. Se nessuno fosse disponibile potete rivolgervi a personale qualificato che a pagamento vi aiuterà durante il parto. Proprio in tema di papà in sala parto una recente ricerca pubblicata all’interno del Daily Mail avrebbe messo in luce come la presenza degli uomini farebbe allungare tutta l’operazione; questo perché renderebbe la mamma più ansiosa. Secondo il medico che ha realizzato la ricerca l’ideale al momento della nascita sarebbe un ambiente privo di individui di sesso maschile. Qualunque sia la tua decisione ricordati che chi ti starà accanto dovrà rispettarti e rispettare le tue decisioni.

Dovrò ricorrere ad un cesareo?

Dipende; in alcune situazioni come la presenza di placenta previa, sofferenza fetale, sì. Solitamente non si ricorre all’anestesia generale ma a quella spinale. Dopo un cesareo solitamente si resta in ospedale per 4 giorni ed i punti formati da suture riassorbili, dovrebbero sparire in modo naturale.

Ricordatevi anche che i corsi pre parto non servono solo ad insegnare come respirare; sono costituiti da persone competenti che standoti accanto potranno fornirti quel supporto psicologico di cui potresti avere bisogno. Se il tuo compagno deciderà di starti accanto nel momento del parto è bene che segua insieme a te uno di questi corsi.

E poi? Continua a seguirci e vedrai che insieme a noi arriverai al gran giorno super preparata e con un’unica grande voglia: quella di stringere tuo figlio.