Lavoretti con la carta delle uova di Pasqua, eccone alcuni

di Redazione Commenta

 

Lavoretti con la carta delle uova di Pasqua

Trascorse le festività pasquali ci ritroviamo a fare il conto delle uova di Pasqua ricevute. Fermo restando che parte della cioccolata possa venire utilizzata nella preparazione di ricettine golose, magari anche per la colazione dei bambini, cosa fare della carta che le rivestiva? Sembrerebbe una domanda banale, ma sarebbe un vero peccato gettarla via così, senza darle neanche una possibilità. Non tutti sanno che possa venire utilizzata nella realizzazione di lavoretti che mettano alla prova i piccoli di casa. Eccone alcuni.

Un primo possibile riciclo della carta delle uova di Pasqua consiste nel creare dei segnalibri. Oltre ad essere facilissimo, vi basterà infatti ritagliarla a striscioline lunghe, potreste spingere i piccoli a personalizzarli ulteriormente magari facendo si che possano ottenere un risultato leggermente più professionale, rivestendo con la carta un cartoncino rigido appositamente preparato.

Altro utilizzo della carta consiste nel farne delle decorazioni per le feste in casa. Pensate ad esempio al compleanno dei bambini: potreste creare dei festoni o delle catene unendo la carta precedentemente tagliata a strisce ed unita poi ad anelli creando dei cordoni lunghi da applicare sulle pareti.

Non solo, altre decorazioni possono essere realizzate dando vita a dei fiori o ancora creando delle caramelle, avvolgendo cioè delle palline ottenute con delle vecchie riviste, con la carta delle uova, tenendole poi ferme alle estremità con del nastro colorato. Infine, ritagliando la carta a striscioline molto lunghe e sottili, potrete dar vita a delle suggestive bacchette magiche, incollandole semplicemente all’estremità di un mestolo di legno. Che ne dite, potrebbe piacere ai vostri bambini? Quì altri lavoretti di Pasqua.

Fonte

Photo Credit | Thinkstock