La dieta della mamma durante l’allattamento

di Redazione 1

Breastfeeding of newborn baby

Durante l’allattamento non è necessario che la neo-mamma segua una dieta particolare anche se è più importante che mai che la sua alimentazione sia sana ed equilibrata. I pasti devono quindi essere regolari e non devono mai mancare nel corso della giornata pasta, pane, carne, pesce, latticini e, soprattutto frutta e verdura.

Utile anche bere almeno due litri di acqua al giorno e ridurre considerevolmente il consumo di caffè, tè, cioccolata e alcolici. Sicuramente avrete già sentito dire che i cibi dal gusto più deciso come aglio, cipolla, asparagi, carciofi e spezie possono influire sul sapore del latte materno. Questo è vero, ma non significa che questi alimenti debbano necessariamente essere eliminati dalla dieta della mamma che allatta; ciò dipende soprattutto dalla reazione del vostro bambino: se non si mostra infastidito continuate a mangiarli.

Fra i cibi da evitare durante l’allattamento invece troviamo i molluschi, le uova crude e tutte le creme che ne contengono per scongiurare il rischio di infezioni intestinali.

Inutile dire invece come sia assolutamente sconsigliato durante questa fase seguire una dieta dimagrante: per smaltire definitivamente i chili in più dovrete attendere. Ma sappiate comunque che allattare rappresenta già un modo per utilizzare, ed eliminare, le riserve di grasso createsi durante la gravidanza.