La gravidanza dura 40 settimane? Forse non è proprio così

di Redazione Commenta

ecografia gravidanza

Quanto dura la gravidanza? Può sembrare una domanda banale, perché i famosi 9 mesi sono storia vecchia per tutti. In realtà, quando si resta incinta si scopre che non si ragiona in mesi, ma in settimane e che la gestazione dovrebbe durare 40 settimane (280 giorni), perché il calcolo viene fatto dall’ultima mestruazione. Risultato? Dovremmo parlare di 10 mesi. Non ci stupisce quindi lo studio del National Institute of Environmental Health Sciences, che verificato che solo il 4 percento delle gestanti arriva realmente a termine.

Per tutte le altre c’è uno scarto di quasi 5 settimane, prima o dopo la presunta data. Considerate che il 70 percento partorisce entro i 10 giorni dall’ipotetico termine. Perché non deve sorprendere? Ovviamente perché il concepimento avviene non all’ultima mestruazione, ma durante l’ovulazione, di conseguenza la gravidanza – come hanno sottolineato gli esperti – dura circa 38 settimane. E anche in questo caso non è detto che sia scientifico il calcolo dell’ovulazione.

Ci sono donne che hanno il periodo fertile dopo 14 giorni dal ciclo, donne che invece hanno l’ovulazione 8/9 volte l’anno, non di più. Insomma il nostro corpo è una macchina meravigliosa, ma non è un computer. L’indagine ha monitorato 130 gravidanze, di queste solo 5 sono state pretermine, mentre le altre hanno avuto uno scarto di 37 giorni massimo per la nascita.

Gli esperti hanno analizzato i classici ormoni l’hCG (gonadotropina corionica umana), l’estrone-3-glucuronide e il pregnandiolo-3-glucuronide, per capire il giorno esatto dell’impianto dell’embrione.  Un altro dato interessante è relativo all’età della mamma: per ogni anno in più la data del parto si spostava in avanti di un giorno. Questo è un fatto incredibile, se si considera che c’è sempre la paura di parto prematuro o di aborto quando le gestanti sono avanti con l’età. Se state quindi massaggiando il pancione nell’attesa che lei o lui si faccia vedere: non abbiate fretta. Arriverà solo al momento giusto.

 

Photo Credit | ThinkStock