Giochi da fare in spiaggia con i bambini dai 3 ai 6 anni

di Redazione Commenta

Andare al mare con i bambini è sempre un piacere, ma può capitare che, per noia, inizino a fare i capricci diventando insopportabili e rendendo poco serene le ore trascorse in spiaggia. Il segreto sta nell’intrattenerli facendoli giocare in modo da tenerli occupati ed allo stesso tempo stimolandone interesse e curiosità. Vediamo quali sono i giochi più adatti da fare in spiaggia con i bambini dai 3 ai 6 anni.

Giochi da fare spiaggia bambini 3 6 anni

Iniziamo con la caccia al tesoro. Il gioco consiste nel delimitare una porzione di spiaggia con dei sassolini, in modo che i bimbi abbiano modo di vederne i limiti e seppellire, sotto la sabbia, un numero di oggetti mostrati precedentemente. Vincerà, ovviamente, il bambino che avrà ritrovato il maggior numero di oggetti.

Altra idea che terrà i bambini impegnati per un po’ sta nel gioco del bastoncino. Accumulate un pò di sabbia formando una montagnetta su un tratto di spiaggia pianeggiante, quindi infilate, proprio sulla punta dello stesso, un bastoncino di legno (può andare bene lo stecco di un ghiacciolo). A questo punto i bambini, seduti a cerchio intorno alla montagnetta, dovranno, a turno, eliminare poca sabbia fino a quando il bastoncino, non avendo più stabilità, cadrà. Perde chi fa cadere per primo il bastoncino.

Dei giochi divertenti si possono organizzare anche a partire dai comuni secchielli da spiaggia che ogni bambino solitamente ha a disposizione. Si dividono i bambini in più file tante quante sono le squadre. A questo punto il bambino più vicino al mare riempie il secchiello di acqua ed inizia a passarlo a quello che sta dietro e poi a tutti gli altri fino ad arrivare all’ultimo che riempirà una bacinella. La difficoltà sta nel fatto che il secchiello debba venire passato in maniera non troppo prevedibile, come sopra la testa o di fianco. Vince la squadra che in un tempo prestabilito, avrà messo più acqua nella bacinella.

Photo Credit | Thinkstock