Festa del papà: un modo originale per sorprenderlo

di Gio Tuzzi Commenta

La festa del papà, rappresenta per i più piccoli, un momento in cui trasformarsi in piccoli artisti alle prese con la realizzazione di un’opera importantissima, quella di inorgoglire il proprio papà. Con un po’ di fantasia, qualche oggettino, colori e acquerelli, si possono creare lavori estrosi, del tutto originali che spingeranno i più piccoli a lavorare con la fantasia e a misurarsi con le proprie capacità manuali.

 

Tra i lavoretti che si possono realizzare e/o personalizzare, ci sono: letterine, porta foto, ferma carte, porta matite, t-shirt personalizzate, quadretti, piccoli sassi, bracciali, monili e piccole torte! La scelta è ampia, e varierò anche a seconda dei gusti e delle particolari personalizzazioni che si potranno dare al proprio lavoretto.

Festa del papà
Lavoretti e creazioni per la festa del papà

Tshirt: è un regalo classico, che può essere personalizzato in diversi modi, a seconda dell’estro e della fantasia. I materiali che occorrono sono una t-shirt bianca e dei pennarelli da tessuto. I bambini, con l’aiuto delle proprie mamme, potranno realizzare una scritta incorniciata, un disegno, una raffigurazione dell’immagine del papà. E’ tra tutti i lavoretti un evergreen, originalissimo e personale. Le bambine, potranno disegnare il loro principe, e i bambini il loro primo e unico eroe.

 

Tazza: Regalo gradito, per i papà che amano bere il caffè anche fuori casa: una tazza di medie dimensioni, bianca in ceramica e dei pennarelli specifici, sono l’occorrente per realizzare un oggetto originale per il proprio papà.

 

Quadro: Per i papà che amano l’arte, il “quadro d’autore” del proprio figlio, è il regalo ideale. Per realizzarlo, sarà necessaria una piccola tela e degli acquerelli; con l’aiuto della propria mamma, che potrà preparare una bozza del lavoro, e la tavolozza dei colori, i piccoli potranno dipingere se stessi con il proprio papà, o un paesaggio, o potranno realizzare un disegno astratto, che potrà essere incorniciato e appeso alla parete dell’ufficio. Sulla stessa falsariga, in particolare per i più piccoli, c’è l’impronta della manina su tela, che può essere realizzata con colori diversi anche in diversi, cosi da creare una composizione di piccoli quadretti ricordo.

 

Cornice: Facile da realizzare, la cornice è un dono unico e gradito, che avvicinerà i bambini all’arte del decoupage. L’occorrente saranno dei bastoncini legnosi piatti, o anche una limetta per unghie dritta e della carta da decoupage molto colorata; i legnetti o le lime, andranno rivestite completamente, magari uguali a due a due, e poi andranno incollati a formare un quadrato o un rettangolo. All’interno, si potrà inserire una foto,  anche un disegno realizzato su un cartoncino.