Come prevenire le smagliature in gravidanza

di Mildred Commenta

prevenire smagliature gravidanza

Le smagliature sono uno degli incerti della gravidanza. Alzi la mano la futura mamma che non teme la loro comparsa e non si ispeziona di continuo il pancione e il seno per rinvenirne le tracce sul nascere. Purtroppo la loro comparsa può avvenire, ma non è assolutamente detto che accada, a causa dello stiramento della pelle dovuto non solo all’aumento di peso ma anche, anzi soprattutto, dall’aumento di volume di seno e addome.

Tale aumento di volume può determinare infatti la rottura della fibre elastiche del derma con la conseguente formazione di tessuto cicatriziale, le smagliature appunto. Anche se non esiste un metodo infallibile per evitare la loro comparsa è comunque buona norma adottare durante l’attesa alcuni accorgimenti utili a ridurre il rischio che la gravidanza ci lasci in eredità uno sgradevole inestetismo.

Non datevi dunque per vinte, piuttosto badate a:

Mantenere il peso giusto. Questo non vuol dire assolutamente che dovrete fare la dieta dimagrante in gravidanza ma semplicemente che la futura madre non deve mangiare per due. Nutritevi in modo sano ed equilibrato, limitando al massimo cibi troppo grassi e fritti, bevande gassate e zuccherate, dolci e snack ipercalorici per niente nutrienti. In questo modo prenderete solo il peso necessario a garantire il benessere vostro e del bambino e sarà molto più facile smaltirlo dopo il parto.

Idratare la pelle quotidianamente. Sin dalla prime settimane di gravidanza prendi l’abitudine, si rivelerà piacevolissima, di massaggiare seno e addome, ma anche gambe e glutei, con creme o oli idratanti: vano benissimo l’olio di mandorle dolci, l’olio di jojoba, l’olio di cocco, l’olio di germe di grano (che però non emana un odore particolarmente gradevole) e persino l’olio d’oliva. Chiedi consiglio al farmacista per essere certa, soprattutto se sei orientata per l’uso di una crema, che la formulazione sia adatta a donne in attesa di un figlio.

Ridurre il sale, bere molta acqua e fare un po’ di moto (fare lunghe passeggiate è l’ideale). In questo modo combatti la ritenzione idrica e la pelle piuù tonica ed elastica.

Photo credit | Think Stock