Caldo estivo e gravidanza, come sopravvivere

di Chiara R 5

Spossatezza, gambe gonfie, sudorazione eccessiva e crampi. Sono questi alcuni dei disturbi più comuni che affliggono le donne in dolce attesa a causa del caldo. Con l’arrivo dell’estate, infatti, le donne in gravidanza, soprattutto se avanzata, soffrono maggiormente il caldo. Questo a causa degli ormoni che comportano una dilatazione dei vasi sanguigni e un aumento del flusso di sangue, determinando quella fastidiosa calura asfissiante e appiccicaticcia. Per alleviare i fastidi del caldo in gravidanza esistono dei piccoli trucchi in grado di donare giovamento alle future mamme. Vediamo insieme quali sono.

  • Bere molta acqua. Per prima cosa è fondamentale assumere molti liquidi per recuperare quelli persi con la sudorazione e favorire la diuresi, il rinnovo cellulare ed il drenaggio dei liquidi in eccesso.  A volte, può essere necessario assumere anche sali minerali come potassio e magnesio per ripristinare l’organismo e prevenire la spossatezza ed i crampi.
  • Mangiare in modo sano e leggero. Durante la gravidanza è fondamentale seguire un’alimentazione sana e lo è ancor di più nei mesi estivi. E’ bene evitare i cibi troppo grassi, conditi e pesanti per evitare un rallentamento della digestione. Via libera a frutta e verdura e ad alimenti leggeri e ricchi di acqua, vitamine e sali minerali.
  • Massaggiare le gambe. I massaggi sono molto utili per alleviare il gonfiore alle gambe, per drenare e per favorire la circolazione. Quest’ultima, infatti, subisce un notevole rallentamento anche a causa della pressione che il feto esercita sulle pareti venose. Anche passeggiare e tenere le gambe sollevate aiuta a riattivare la circolazione e a diminuire il gonfiore.
  • Indossare abati e calzature comode e leggere. Indossare indumenti freschi e leggeri aiuta a combattere il caldo e la sudorazione. Preferire abiti in tessuti naturali e non stretti per favorire la dispersione di calore e la respirazione della pelle. Anche le scarpe devono essere comode ed adatte a contenere i piedi soggetti a gonfiore.
  • Utilizzare salviettine umidificate. Salviette o fazzolettini umidificati possono donare giovamento dalla calura estiva. Passate attorno al collo, sul viso e sul decolté abbassano la temperatura corporea, rinfrescando e placando la sensazione di caldo e la sudorazione.