Bioparco di Roma, l’evento Foreste sottosopra 

di Fabiana Commenta

Una giornata all’insegna del mondo animale: l’appuntamento è fissato per Domenica 2 giugno dalle ore 11.00 alle ore 17.00 al Bioparco di Roma. 

In occasione della giornata internazionale dell’ambiente che cade il il 5 giugno, il Bioparco sceglie di dedicare una giornata intera al tema delle Foreste e degli ecosistemi ricchi di biodiversità.

Nel corso della giornata, adulti e bambini potranno partecipare a giochi tematici e laboratori interattivi alla scoperta delle diverse tipologie di foresta del Pianeta, ma anche delle caratteristiche più salienti delle specie animali che vi abitano,  incluse tigri, elefanti, leoni astici e molte specie di primate e uccelli, andando a conoscere direttamente i loro specifici adattamenti e le principali cause che ne minacciano l’esistenza, tra cui anche la deforestazione.

Lungo il percorso di visita sarà possibile partecipare a tanti eventi diversi: 

  • Questione di equilibri! Cosa accadrebbe se sparissero le foreste? Ecco un gioco divertente di abilità sugli equilibri della Natura.
  • Foreste di casa nostra: tra orso, lupo e lince alla scoperta dei grandi carnivori dei nostri boschi. 
  • Avventura in foresta è un gioco per conoscere le cause della deforestazione e contribuire alla salvaguardia delle foreste e delle specie che le abitano.
  • Sotto la foresta! Chiocciole giganti, insetti poderosi, ragni dalle vistose decorazioni, mille e centopiedi: osserviamo da vicino i piccoli esseri viventi che popolano le foreste del nostro pianeta da milioni e milioni di anni.
  • I re della foresta: leoni asiatici, tigri di Sumatra e leopardi del Caucaso tra i grandi felini che dipendono dalla sopravvivenza delle foreste.
  • Una foresta “acquatica”, ecco il ciclo dell’acqua svelato attraverso interattivi esperimenti per comprendere come le grandi foreste siano indispensabili per il suo mantenimento.
  • Il silenzio della foresta: in compagnia delle guardie antibracconaggio del WWF alla scoperta dei trucchi del mestiere per contrastare il problema del bracconaggio degli uccelli nel nostro Paese con un occhio al dramma vissuto dalle specie canore del Sud-Est asiatico. In collaborazione con WWF Roma e Area Metropolitana.

Inoltre, sarà possibile prenotare la visita guidata Cuccioli in foresta! 

La prenotazione potrà essere effettuata il giorno stesso della visita presso il desk prenotazioni all’ingresso del parco.

E tutte le attività della giornata sono comprese nel prezzo del biglietto.

Le foreste emerse occupano 4 miliardi di ha di superficie globale, circa il 30% delle superfici continentali, ma non sono le sole e ad esse dobbiamo aggiungere tutte quelle foreste che sono in parte o completamente sommerse, come quelle a mangrovia o di kelp.

Le stesse foreste sono sottosopra, a soqquadro a causa della forte pressione antropica e si stima che ogni due minuti venga distrutta un’area pari a un campo di calcio.

“Foreste sottosopra” è una campagna ideata dal gruppo di lavoro EDUZOO, gli educatori della UIZA che nasce dall’esigenza di informare e sensibilizzare il pubblico sul tema delle foreste anche in adesione alla campagna “Silent Forest” promossa dall’EAZA, l’Unione Europea Zoo e Acquari, contro il bracconaggio con particolare riferimento alle specie canore https://www.silentforest.eu/.