Bioparco di Roma, Foreste sottosopra il 3 giugno

di Emma Commenta

Nuovo appuntamento da non perdere presso il Bioparco di Roma che nella giornata di domenica 3 giugno sta organizzando una giornata all’insegna delle Foreste Sottosopra per coinvolgere famiglie e bambini. 

Ma che cosa offre la giornata? Nel corso della domenica, dalle ore 11 alle ore 17,  verranno organizzati una serie di giochi tematici e di laboratori interattivi sulle foreste e la loro conservazione. Ampio spazio verrà anche riservato alla scoperta delle caratteristiche più importanti delle specie animali che abitano le foreste, tra cui tigri, elefanti, leoni astici nonché ma anche specie di primate e di uccelli. Verranno spiegate anche la cause che ne stanno determinato l’estinzione tra cui la deforestazione, ma anche il ruolo centrale del Biopardo nella conservazione delle specie in via di estinzione.

Ecco nel dettaglio gli appuntamenti della giornata del 3 giugno dalle 11.00 alle 17.00:

• Avventura in foresta: è un gioco per conoscere le cause della deforestazione e contribuire alla salvaguardia delle foreste e delle specie che le abitano.

• I re della foresta: un operatore didattico rivelerà curiosità sui leoni asiatici, sulle tigri di Sumatra e sui leopardi del Caucaso: i grandi felini presenti al Bioparco che dipendono dalla sopravvivenza delle foreste.

• Regali di natura: tutti insieme  alla scoperta della Biodiversità che ci cura, ci nutre e ci veste.

• Vita in condominio: che cosa accadrebbe se sparissero le foreste? Spazio a un divertente gioco di abilità sugli equilibri della Natura.

• L’uomo della foresta: si va alla scoperta dell’orango una delle specie simbolo della foresta: adattamenti, curiosità e minacce di questo formidabile primate.

• Foreste di casa nostra: orso, lupo e lince sono i grandi carnivori dei nostri boschi.

Il colore della vita offre coinvolgenti esperimenti di chimica per svelare il ‘superpotere’ delle piante e in che modo producano l’ossigeno indispensabile alla nostra sopravvivenza.

• Una foresta “acquatica”: è un viaggio affascinante quanto alla scoperta del ciclo dell’acqua svelato attraverso esperimenti per comprendere come le grandi foreste siano indispensabili per il suo mantenimento.

• Sotto la foresta! alla scoperta di ciocciole giganti, insetti poderosi, ragni dalle vistose decorazioni, mille e centopiedi: osserviamo da vicino i piccoli esseri viventi che popolano le foreste del nostro pianeta da milioni di anni.

• Il silenzio della foresta: le guardie antibracconaggio del WWF ci mostreranno i trucchi del mestiere per contrastare il problema del bracconaggio degli uccelli nel nostro Paese e prendere coscienza del dramma vissuto dalle specie canore del Sud-Est asiatico.