I bambini diventano più alti con i riposini “extra”

di Redazione 1

Il vostro bimbo crolla di sonno all’improvviso? Capita spesso ai neonati e anche ai bambini un po’ più grandicelli. Sorrisi e chiacchiere, poi di colpo: nanna. Il motivo, almeno secondo quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Sleep dai ricercatori della Emory University di Atlanta (Usa), è lo sforzo che sta facendo il fisico per crescere in altezza. Secondo gli esperti, un aumento inatteso dei riposini corrisponde a una crescita del pupo nelle 48 ore successive.

Per giungere a questa teoria c’è stato, come sempre, uno studio su un campione di 23 neonati. Nati da 12 giorni sono stati monitorati fino ai 17 mesi: i genitori hanno dovuto annotare la frequenza e la durata del sonno. Alla fine dell’indagine, è emerso che il sonno “irregolare” (ovvero i pisolini improvvisi che hanno aumentato le ore di riposo quotidiano) hanno determinato una crescita dei piccoli.

Gli esperti hanno evidenziato che i piccoli sono cresciuti del 20% in più rispetto al normale sviluppo per ogni ora di sonno ‘extra’ e a circa il 43% per ogni nuovo “pisolino”. Michele Lampl, che ha guidato lo studio sostiene che la crescita improvvisa non solo si verifica durante il sonno, ma ne è significativamente influenzata. Dormire di più, secondo il ricercatore, corrisponde, nei neonati, a un maggiore sviluppo in altezza. Lasciamo riposare i nostri cuccioli!