Rientro a scuola dopo le vacanze di Natale, come gestire i bambini

di Fabiana Commenta

Dopo le lunghe, lunghissime vacanze di Natale, si torna a scuola e si riprende il ritmo interrotto un paio di settimane prima. Si torna alla normalità, alla corretta le alimentazione dimenticando dolci e caramelle in più di cui si è abusato in questo periodo. Si torna ad alzarsi presto per andare a scuola, si riprende il ritmo dei compiti e delle attività sportive… ma come riabituare i bambini al ritorno al ritmo quotidiano dopo le feste di questi giorni?

bambina-scuola, scuola, rientro a scuola, bambini,

Chiaramente è sempre meglio intervenire qualche giorno prima per poter cercare di ristabilire senza troppi traumi il rientro a scuola. 

Meglio allora cominciare qualche giorno prima a riabituare i bambini a non far tardi la sera: in questo modo sarà più facile riprendere il ritmo e la sveglia alle sette sarà meno traumatica.

Non dimenticate che l’energia del bambino passa anche attraverso una corretta alimentazione ricca di vitamine e di fibre. Non dimenticate che la giusta alimentazione parte dal mattino e da una buona prima colazione: bene una tazza di latta, di miele, ma anche la frutta fresca o la spremuta, i cereali, le fette biscottate con marmellata.

In pratica zuccheri semplici che aiutano a produrre endorfine, ormoni che danno un benessere naturale per cominciare la giornata con grinta ed energia.

Cercate di rendere interessante la giornata anche durante la quotidianità della scuola: organizzate piccoli appuntamenti piacevoli fa vivere meglio anche le giornate a casa e in città, magari invitando gli amichetti, programmando le  uscite, organizzando un cinema e senza lasciarsi prendere dalla pigrizia, concedetevi delle belle passeggiate.

COMPITI PER LE VACANZE , COME PIANIFICARLI

photo credits | think stock