Capillari in gravidanza

 
Chiara R
27 luglio 2011
Commenta

Uno dei fastidi più frequenti che colpiscono le donne in dolce attesa è la comparsa dei capillari. Durante la gravidanza, infatti, è facile che la donna noti la presenza, soprattutto sulle gambe, di capillari più o meno accentuati.

Cause

La loro comparsa è legata ad un malfunzionamento del microcircolo ed è dovuta a diversi fattori, primo fra tutti la familiarità. La capillaropatia, infatti, ha una forte base genetica. In gravidanza, però, si creano condizioni che facilitano la comparsa dei capillari.

Tra queste l’incremento dei livelli degli estrogeni che aumenta la fragilità delle pareti dei capillari. Con l’avanzare della gravidanza, inoltre, il peso crescente del pancione rallenta la circolazione e determina la comparsa dei capillari. I capillari possono assumere una colorazione diversa a seconda del tipo. Possono essere:

  • rossi se piccoli e poco profondi,
  • blu se più profondi e grandi
  • verdi se si tratta di capillari molto grandi e profondi.

Prevenzione

E’ possibile prevenire e ridurre la comparsa dei capillari adottando dei piccoli accorgimenti. Molto utile è indossare, dal secondo trimestre di gravidanza, delle calze elastiche  e contenitive che aiutano la circolazione e facilitano il ritorno venoso. Anche indossare scarpe comode e fare delle passeggiate aiuta la circolazione e previene la capillaropatia. Per rafforzare le pareti dei capillari, è possibile effettuare sotto la doccia dei massaggi con il getto d’acqua, alternando acqua fredda e tiepida ed applicando sulle gambe delle specifiche creme rinfrescanti e defatiganti. Per prevenire la comparsa dei capillari, inoltre, è bene evitare di esporre troppo le gambe al sole soprattutto nelle ore più calde e di depilarsi usando la ceretta, in particolare se sono presenti già dei capillari. Il caldo, infatti, svolge una forte azione vasodilatante che dilata le pareti dei vasi sanguigni e favorisce la comparsa di fastidiosi capillari.

E voi, ragazze, avete sofferto di capillaropatia durante la gravidanza? Quali rimedi avete usato?

Articoli Correlati
YARPP
Capillari, come eliminarli definitivamente dopo il parto

Capillari, come eliminarli definitivamente dopo il parto

Molte donne, durante i nove mesi di gestazione, notano la comparsa, soprattutto sulle gambe, di antiestetici capillari. La loro presenza è dovuta ad un’insufficienza della microcircolazione accentuata in gravidanza dall’aumento […]

Gambe gonfie in gravidanza, esercizi per combatterle

Gambe gonfie in gravidanza, esercizi per combatterle

In gravidanza è facile ritrovarsi con gambe e caviglie gonfie e pesanti. Durante i nove mesi, infatti, la microcircolazione può rivelarsi problematica anche per chi non ha mai avuto problemi […]

Cellulite in gravidanza, come combatterla

Cellulite in gravidanza, come combatterla

La cellulite, si sa, è femmina. Sono numerose, infatti, le donne colpite da questo fastidioso inestetismo della pelle la cui causa può risiedere in una predisposizione genetica, in una vita […]

Le varici in gravidanza, cause e sintomi

Le varici in gravidanza, cause e sintomi

Le vene varicose rappresentano un disturbo tipico per la donna in gravidanza; sono causate dallo sfiancamento di alcune vene che faticano a nello svolgimento del proprio compito che è quello […]

Gambe gonfie e pesanti durante la gravidanza? Ecco cosa fare

Gambe gonfie e pesanti durante la gravidanza? Ecco cosa fare

Gambe pesanti e caviglie gonfie, si sa, sono i classici disturbi che colpiscono le donne durante la gestazione, a causa della fragilità delle pareti venose e arteriose che in questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento