La nausea in gravidanza ha forse origine genetica

di Martina 2

nausea in gravidanza forse origine geneticaMia cugina e la mia migliore amica sono incinte ed aspettano due bambine che nasceranno ad agosto; nessuna delle due ha però lamentato (e per quel che ne so si tratta di un qualcosa che casomai si presenta nei primi mesi di gravidanza) le fastidiose nausee.

Nausee che invece colpiscono moltissime donne e che causano fastidi anche pesanti. Ora forse c’è una spiegazione al perché le nausee in gravidanza compaiano o meno.

Secondo i risultati di uno studio compiuto dal Norwegian Institute of Public Health di Oslo infatti le donne incinte hanno il triplo di probabilità di avere nausee mattutine se le hanno avute anche le madri.

Per arrivare a questo risultato hanno esaminato le cartelle cliniche della nascite dal 1967 al 2006, identificando 50mila coppie madre-figlia e 400mila madre-figlio.

Esaminando le complicazioni della gravidanza riportate nelle cartelle è emerso che per il primo gruppo la probabilità di nausee gravi era del 3%, mentre per il secondo dell’ 1,2%

Gli autori hanno quindi scritto che

questo suggerisce un’origine genetica del problema anche se non è da scartare l’ipotesi che madre e figlia condividano gli stessi fattori ambientali, come la nutrizione o il fumo di sigaretta che contribuiscono ad accentuare le nausee

Lo studio sfata il mito secondo cui si ritiene che la nausea sia un problema di tipo psicologico, dettato dal rifiuto inconscio della gravidanza.

Via| salute.agi.it