Bambini si picchiano in un ring: scandalo in Inghilterra

 
Giulia Ferri
23 settembre 2011
1 commento

C’è chi manda i figli a nuoto e chi a danza. Ovviamente non può mancare scuola calcio e c’è chi sceglie di mandarli a imparare sport un po’ più da grandi come la boxe (meglio dire pre-boxe o soft-boxe) o discipline di difesa personale come il karate e il Ju-Jitsu. C’è chi sostiene – e con ohni probabilità dice il vero – che questi sport non fomentano la violenza nel bambino ma anzi gli insegnano valori come il rispetto per le regole e per l’avversario, oltre a sfogare l’aggressività latente e a imparare a difendersi.

Ma questo non ha nulla a che vedere con il video che arriva dall’inghilterra in cui si vedono due bambini di 8 anni, a mani nude, picchiarsi in un ring, apparentemente senza regole e senza una disciplina che li educhi. Non si tratta di incontri clandestini o all’ultimo sangue, quello per fortuna non si vede dai video girati al Greenlands Labour Club di Preston, nel Lancashire.

Noi quelle immagini non ve le mostriamo non solo perchè è possibile che possano urtare la vostra sensibilità. Se siete curiose potete cercare la locuzione “8 Year Olds Cage Fighting ” su Youtube e trovare così almeno una decina di video caricati. In uno di questi video si vede un bambino piangere, dopo di che l’incontro viene sospeso. Questo la dice lunga sulla subdola questione violenza sì violenza no.

E’ vero che in giro si vede di peggio, che in paesi nel Sud Est Asiatico o in Africa dove spesso il valore dell’infanzia è totalmente negato potrebbe anche apparire anche uno sport sano. E per fortuna i video non sono fatti in strada fino a quando l’avversario stramazza al suolo. Questo sarebbe solo un episodio atto a soddisfare la morbosità. Purtroppo quel che è peggio e che strutture come palestre promuovono queste attività come mezzo di spettacolo e intrattenimento e non si educazione sportiva (“tanto in 10 minuti cosa vuoi che capiti ai bambini?”). Ma dove sono finiti i valori dello sport?

Photocredit | Guardian

Articoli Correlati
YARPP
Aborti selettivi non denunciati: scandalo in Inghilterra

Aborti selettivi non denunciati: scandalo in Inghilterra

Per aborto selettivo si intende la pratica di ricorrere ad un aborto volontario da parte dei futuri genitori, sulla base di diversi fattori. Primo fra tutti il pericolo di gravi […]

“Grazie mamma”, lo spot olimpico sul lavoro più bello del mondo

“Grazie mamma”, lo spot olimpico sul lavoro più bello del mondo

http://www.youtube.com/watch?v=soCZcHAfP1Q C’è un video che sta facendo il giro del web: realizzato dal regista messicano Alejandro González Iñárritu (l’autore di Amores Perros e 21 grammi) per Procter&Gamble, in occasione delle […]

Bambini oltre i 5 chili alla nascita. E’ boom in Inghilterra

Bambini oltre i 5 chili alla nascita. E’ boom in Inghilterra

In Inghilterra li hanno definiti sumo babies. Sono i bambini che alla nascita pesano già oltre cinque chili. Il loro numero, nella algida Inghilterrra in cui il peso medio alla […]

Fecondazione: in Inghilterra primo ok a bambini con tre genitori

Fecondazione: in Inghilterra primo ok a bambini con tre genitori

La fecondazione assistita torna a far discutere, perché in Gran Bretagna è stato dato l’ok che permetterà di mettere al mondo bambini con ben tre genitori biologici: due mamme e […]

Bambini: quando picchiano gli altri

Bambini: quando picchiano gli altri

Succede spesso che, nonostante gli insegnamenti di mamma e papà, i bambini si lascino andare a comportamenti aggressivi verso gli altri. Questa aggressività, però, pur suscitando le preoccupazioni dei genitori, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Stefano

    E’ solo un incontro di “grappling” (ma non avete idea di cosa sia, dimenticavo…) care signore…la gabbia sicuramente serviva successivamente per ospitare match importanti…ma è vero voi preferite mandare i vostri figli sui campi da calcio a spaccarsi le ginocchia sperando divengano famosi e facciano soldi mentre i vostri mariti betemmiano e si pestano l’un l’altro in tribuna, scusate…non commentate per cortesia cose di cui non conoscete nulla, grazie…

    28 set 2011, 13:01 Rispondi|Quota