Aumenta la produzione di latte con la tisana al finocchio

di Redazione 4

tisana di finocchio per aumentare il latte

Se si desidera aumentare la produzione di latte, si possono sfruttare le proprietà di alcune erbe, come ad esempio i preparati a base di finocchio. Il finocchio è un ortaggio con molte qualità: è leggero e con poche calorie, favorisce la circolazione del sangue, è un ottimo alleato del fegato e contribuisce ad eliminare scorie e tossine.

La prerogativa del finocchio che interessa le neomamme è quella di aumentare la produzione del latte durante l’allattamento, grazie al suo contenuto di fitoestrogeni, degli ormoni naturali che stimolano la ghiandola mammaria; il suo sapore dolce, infine, rende il latte più dolce, cosa che in genere ai bambini piace molto.

Il finocchio può essere mangiato crudo, ma è buono anche cotto, lessato in poca acqua o al vapore; in erboristeria è possibile acquistare preparati a base di finocchio selvatico, chiamato anche erba finocchina: servono per fare tisane ed infusi che stimolano la produzione di latte.

Basta versare in una tazza un cucchiaino di preparato, aggiungere acqua bollente, lasciare in infusione per qualche minuto, poi filtrare e bere. Un’alternativa è rappresentata dai semi di erba finocchina usati per aromatizzare le pietanze: anch’essi sono in grado di accrescere la produzione di latte, oltre che di stimolare la diuresi e combattere la fermentazione intestinale.