Rimedi naturali per cellulite in gravidanza

di Ishtar Commenta

Rimedi naturali per cellulite in gravidanza

La cellulite è uno di quegli inestetismi che mette in crisi diverse donne, anche e soprattutto durante la gravidanza, periodo durante il quale può fare la sua comparsa o addirittura peggiorare. La cellulite altro non è che un’infiammazione del tessuto adiposo, a livello del derma o anche più in profondità. Si presenta sottoforma sia di striature bianche sulla pelle che della classica e tanto odiata pelle a buccia d’arancia, che in molte cercano di nascondere come possono, specie al mare, dove non è facile tenerla coperta.

Fermo restando il fatto che la cellulite dipenda in larga misura da fattori di origine genetica, la gravidanza ed i cambiamenti fisici ed ormonali ai quali si è soggette durante il periodo gestazionale possono in qualche modo accentuarla. Inutile girarci intorno, non esistono miracoli per fare scomparire la cellulite, ma, con qualche piccolo accorgimento, come questi rimedi naturali, si può tenerla a bada.

Della regolare attività fisica, ad esempio, può aiutare a combatterla. Lo sport, infatti, diventa un prezioso alleato nel bruciare i grassi attraverso la lipolisi. Non è necessario passare ore ed ore in palestra. Basterebbe solo dell’attività di tipo aerobico, come ad esempio il nuoto o la cyclette, anche da fare a casa, o semplicemente ritagliarsi mezz’ora al giorno per camminare, anche con il passeggino, perchè no?

Altro fattore da tenere sotto controllo è il peso. Cercare di non ingrassare fa si che la situazione non si evolva negativamente. Evitare indumenti troppo stretti, che rendano difficoltosa la circolazione, è un altro piccolo consiglio da mettere in atto. Anche l’alimentazione fa la sua parte: si a tanta acqua, no a cibi troppo salati perchè tendono a peggiorare la ritenzione idrica. Sarebbe utile aumentare la dose giornaliera di fibre ,che aiutano ad eliminare scorie e tossine. Chi abbia la possibilità, infine, può ricorrere ai massaggi linfodrenanti, che hanno la capacità di sbloccare e liberare la linfapresente nel nostro corpo, facendo si che non si accumuli irrimediabilmente nei canali.

Photo Credit | Thinkstock