Trattamenti estetici permessi in gravidanza

di Mariposa Commenta

trattamenti gravidanza

In gravidanza mantenersi splendide è più che un’esigenza, è un dovere. È una fase particolare della vita, perché da una parte si è ricoperti di complimenti, dall’altra ci si guarda allo specchio con il rammarico delle forme andate. Tutto passa, ma per evitare inestetismi permanenti e anche per coccolarsi un po’, è bene prendersi cura della propria bellezza. Quali sono i trattamenti concessi?

Iniziamo dai capelli. Ormai tinture e colpi di sole non sono più un tabù. Le tinte sono ammesse se all’acqua o con base naturale. Non devono essere utilizzati prodotti chimici con una base d’ammoniaca. I colpi di sole o le mèche non sono vietati, ma anzi possono essere favoriti alle tinture perché non toccano il cuoio capelluto e di conseguenza non possono penetrare a livello cutaneo.

Come abbiamo detto recentemente, invece, la manicure e la pedicure sono consentite. Se il dubbio è lo smalto, state tranquille. Esistono dei prodotti proprio specifici per la gravidanza. Se invece desiderate applicare quello semi-permanente o ricostruire le unghie con un gel, dovete indossare la mascherina sul viso e stare in una stanza ben areata per evitare inalazioni. Se il problema è invece la cellulite, in questo caso è consigliabile qualche seduta di linfodrenaggio, per riattivare la circolazione e prevenire o curare il gonfiore.

Alcune donne fanno anche della pressoterapia. Non è vietata, ma se avete capillari e vene evidenti è meglio evitare. Fate fatica dormire, avete male alla schiena? L’Agopuntura può essere un valido aiuto. È utilizzata anche per eliminare le nausee mattutine, le emicranie e per distendere le rughe. Per la pulizia della pelle, potete fare sia la tradizionale pulizia del viso sia un peeling, non sono adatti invece gli scrub total body perché potrebbero aumentare la circolazione a livello addominale e quindi disturbare il bambino.

Un altro trattamento molto piacevole per rilassarsi, è la riflessologia plantare. Aiuta la donna a liberarsi dello stress della gravidanza. Considerate che i massaggi si possono fare solo a spalle, gambe e schiena. L’addome non deve essere mai toccato: i piedi sono lo specchio del corpo e possono essere di grande aiuto.

Photo Credit | ThinkStock