Il ritorno a scuola dopo le vacanze favorirà il picco influenzale

di Mildred 1

L’influenza 2013 inizia già a farsi sentire con prepotenza. Tosse, febbre e dolori muscolari hanno già messo a letto un milione di persone. Di queste, secondo i dati diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità, oltre l’otto per mille sono bambini di età compresa fra 0 e quattro anni, mentre in quattro casi su mille si tratta di bambini tra cinque e quattordici anni. Il peggio, in termini di diffusione del contagio, deve però ancora venire. La riapertura delle scuole, iniziata oggi, farà schizzare alle stelle il numero di casi e si stima che solo questa settimana 250mila persone si ammaleranno per portare il numero di soggetti colpiti dal virus influenzale su tutto il territorio nazionale a quattro-sei milioni. In questo momento però sembra che le regioni maggiormente colpite dall’influenza siano la Sardegna, la Campania e il Piemonte.

 

Per arginare quanto più possibile il rischio di contagio le regole da osservare sono valide sia per i bambini che per gli adulti e sono piuttosto semplici: non recasri in luoghi affollati, specie con i neonati, lavarsi e far lavare loro spesso le mani ed evitare, per quanto possibile che le portino in bocca. Se nonostante queste precauzioni il virus colpisce ugualmente ricordate che non è necessario somministrare l’antibiotico a meno che non sia il pediatra a prescriverlo in caso di complicazioni a carico delle vie aeree. Gli antibiotici, infatti, sono del tutto inutili in caso di malattie da virus.

Se la febbre sale sopra i 38 °C è consigliabile somministrare un antiepiretico a base di paracetamolo (la tachipirina) o ibuprofene, quest’ultimo però solo se il bambino ha più di sei mesi. Nel caso la temperatura sia eccessivamente elevata si può ricorrere alle spugnature con acqua tiepida; efficaci e prive di effetti collaterali. Assicuratevi che il bambino beva spesso e a piccoli sorsi e aprite spesso le finestre, anche solo per pochi istanti, per assicurare il ricambio d’aria.

[Fonte]

Photo credit | Think Stock