Gli ormoni della gravidanza

di Daniela 7

ormoni della gravidanza

Durante la gravidanza gli ormoni sono molto importanti perché preparano il corpo della donna alla gestazione stessa e al parto, e hanno una funzione fondamentale anche a livello emotivo perché, grazie ad un processo di adattamento, la preparano psicologicamente.

Gli ormoni principali che agiscono durante la gravidanza sono il progesterone, la gonadotropina corionica umana (beta HCG), la prolattina e gli estrogeni. Il progesterone assicura il normale svolgimento della gestazione e stimola la funzione mammaria, ma per contro aumenta la temperatura corporea e può provocare la stitichezza; la gonadotropina corionica umana è l’ormone della gravidanza per eccellenza perché si presenta solo in questa condizione, ed è fondamentale nella prima fase; il beta HCG agisce sullo sviluppo della placenta e delle pareti dell’utero e sostiene la crescita dell’uovo fecondato.

La prolattina un ormone molto importante perché permette la formazione del latte materno attraverso le ghiandole mammarie; gli estrogeni sono gli ormoni che definiscono le condizioni dell’apparato genitale, del seno e degli organi della riproduzione e sono elaborati dalla placenta. Estrogeni e progesterone sono responsabili anche dell’aumento del volume respiratorio e delle attività delle ghiandole endocrine.

Altri ormoni della gravidanza sono la relaxina, le endorfine e la somatotropina, e agiscono in modo complementare agli altri ormoni principali; poi c’è il cortisolo che aumenta la glicemia e interviene sul sistema immunitario e sull’attività degli anticorpi. All’inizio della gravidanza gli ormoni vengono prodotti da quello che resta del follicolo dopo l’ovulazione e successivamente vengono generati dalla placenta; nella fase finale anche il feto produce ormoni che sono accolti nell’organismo della mamma.