Neonati, come vestirli?

di Redazione Commenta

come vestire i bambini

Vestire il proprio bimbo appena nato è sicuramente una delle occupazioni più dolci per una neomamma, tuttavia a volte può rivelarsi davvero complicato, soprattutto se il piccolo si mostra infastidito e non vi asseconda con i propri movimenti. Cosa fare allora per semplificare questo compito che rischia di rivelarsi davvero arduo?

Anzitutto non dimenticate mai di mettere al vostro bimbo un bavaglino piuttosto comodo in modo da ridurre al minimo il numero di cambi, quindi scegliete abiti che vi permettano di cambiargli il pannolino senza spogliarlo completamente. Vi sarà molto utile anche tenere a portata di mano un giochino per distrarlo e imparare qualche canzoncina o filastrocca per catturare la sua attenzione.

Se vi trovate in difficoltà al momento di far entrare la maglietta dalla testa, allargate con entrambe le mani la scollatura e infilatela mantenendola in questa posizione, mentre per far entrare la braccine dentro le maniche arrotolate queste ultime, introducete la vostra mano dal polso e prendete la mano del bambino, quindi con la mano che vi rimane libera tirate la manica.

Scegliete, soprattutto per i più piccoli, tessuti di lino o cotone in colori chiari (in inverno sono ideali le maglie lana fuori cotone dentro) ed evitate le fibre sintetiche perchè possono causare irritazioni e non assorbono il sudore. Gli abiti dovranno essere comodi e non costringere i movimenti del bambino.

Se il vostro bambino non ama indossare il cappello (è molto facile che questo accada) non insistete, a meno che non faccia troppo freddo o il sole non sia troppo caldo. Allo stesso modo per proteggere i piedini dal freddo basteranno i calzini, mentre le scarpe saranno necessarie a partire dai primi passi.

Ricordate infine che con i bambini l’abbigliamento a cipolla vince sempre: fate indossare loro qualcosa di leggero e copriteli con felpe o maglioncini più pesanti che potranno essere tolti se scoprite che fuori fa più caldo di quanto credevate.