Margot Sikabonyi racconta sua esperienza: come la maternità l’ha cambiata

di Gio Tuzzi Commenta

Margot Sikabonyi
L’esperienza di Margot Sikabonyi come mamma

La sua carriera di attrice è iniziata a sedici anni: Margot Sikabonyi, racconta la sua esperienza sul piccolo schermo, il rapporto con suo personaggio, la sua evoluzione come attrice e come persona. Per vent’anni, l’interprete ha conosciuto il successo grazie ad un personaggio che ha odiato e poi amato: Maria, era una delle coprotagoniste della fiction “Un medico in famiglia”, figlia di Lele Martini interpretato da Giulio Scarpati, e nipote di Libero, interpretato da Lino Banfi.

 

Il successo raggiunto grazie alla serie, ha costituito per l’attrice un enorme traguardo, ma allo stesso tempo, il suo personaggio, l’ha intrappolata del tutto. Interpretare lo stesso ruolo per anni, comporta delle conseguenze: la perdita di “identità”, l’associazione costante al personaggio, il volto familiare che si lega alla storia, enfatizza e potenzia il successo, ma sminuisce la persona. Per l’attrice è accaduto questo: non esisteva più una linea di confine netta tra Margot e Maria, ma solo il personaggio, la sua storia, la sua vita. Questa condizione, ha portato l’attrice ad un rifiuto per il suo lavoro e in particolare per il personaggio che interpretava.

 

Per anni, a seguito del successo, l’attrice ha dovuto convivere con una doppia personalità, quella che le veniva imposta e quella che invece era la sua. Questo rifiuto, si è tramutato in un vero e proprio odio: questo sentimento negativo cosi forte, l’ha portata a compiere delle scelte: prima fra tutte quella di scrivere un libro. Il set cinematografico dunque, ha costituito uno spunto di riflessione importante per scrivere “Respira”, la cui stesura è un’eco a tutta la sua esperienza di ricerca di felicità.

 

Ma è stata l’esperienza della maternità a cambiarla del tutto: tutto ciò che si evince dal racconto dell’attrice è proprio la sua rinascita: il successo, il rapporto con il suo personaggio, la perdita di suo padre quando era ancora giovanissima, l’hanno portata a dov’è ora, ad essere una madre felice ed un’insegnante di yoga. Un cambiamento importante quello di Margot Sikabonyi, da lei stessa definito un cambiamento positivo. Oggi l’attrice ha due figli, Bruno e Leonardo, avuti entrambi da Jacopo Lupi. L’attrice si racconta come una donna felice e soddisfatta: si è avvicinata alla disciplina orientale, è diventata un’insegnante di yoga, ma non esclude un futuro sul set, ora che ha trovato se stessa nella maternità e nel suo nuovo nucleo familiare. Un’esperienza che l’ha cambiata, in positivo, che l’ha completata del tutto.