Mangiare in gravidanza: il kiwi

di Chiara R 2

Un’alimentazione sana ed equilibrata è molto importante per una donna in gravidanza e lo è ancor di più nei mesi estivi. Uno degli elementi principali della dieta in gravidanza durante l’estate è, senza dubbio, la frutta fresca in grado di fornire alla donna importanti elementi nutrizionali. Uno dei frutti che non dovrebbe mai mancare sulla tavola delle future mamme è il kiwi. Ricco di vitamine, in particolare vitamina C, fibre, proteine e sali minerali, il kiwi, infatti, ha numerose proprietà benefiche e curative.

Grazie al suo elevato apporto di vitamina C, maggiore perfino di quello dell’arancia e del limone, il kiwi contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a proteggere l’organismo da influenze, raffreddori e infezioni delle vie aeree. La vitamina C, inoltre, protegge la salute di denti e gengive e previene patologie come cataratta, infarto e arteriosclerosi. L’acido ascorbico (vitamina C) presente nel kiwi, favorisce la circolazione ed in gravidanza aiuta a combattere problemi circolatori come gambe gonfie, vene varicose ed emorroidi. Il kiwi, grazie alla vitamina C e agli antiossidanti, combatte i radicali liberi e l’invecchiamento delle cellule. La vitamina C, infine, aiuta l’organismo ad espellere il colesterolo, trasformandolo in sali biliari.

Le elevate quantità di sali minerali presenti nel kiwi, lo rendono un frutto particolarmente indicato in gravidanza. Il potassio aiuta a prevenire depressione, spossatezza, crampi e disturbi dell’apparato digerente. Il magnesio e il ferro, invece, aiutano a combattere lo stess e la stanchezza, favorisce la concentrazione e rinforza i muscoli. La presenza di calcio e fosforo, inoltre, rende il kiwi un frutto protettivo delle ossa prevenendo la comparsa di patologie come l’osteoporosi. Il kiwi è uno degli alimenti che contengono acido folico, fondamentale in gravidanza per il corretto sviluppo del feto. Da non sottovalutare, infine, l’elevata quantità di fibre solubili ed insolubili presenti nel kiwi. Queste favoriscono la funzione intestinale e rappresentano un valido aiuto contro la stitichezza.

E voi, ragazze, mangiate il kiwi? Come lo preferite?