La letterina a Babbo Natale

di Redazione 4

Caro Babbo Natale, è così che generalmente inizia la letterina che i bambini scrivono in questi giorni di festa per far sapere a Babbo Natale cosa desiderano ricevere in dono. E’ una tradizione molto diffusa e, sicuramente, molte di voi dovranno cimentarsi nella stesura della lettera insieme ai propri bambini. Bastano dei fogli di carta e delle matite ed il gioco e fatto.

Anche se può sembrare solo un gioco o addirittura una perdita di tempo, scrivere insieme ai propri figli una letterina di Natale è molto importante e nasconde numerosi significati. Innanzitutto, care mamme, scrivere la lettera con i vostri bimbi vi permette di trascorrere del tempo prezioso con loro. La letterina, inoltre, diventa un importante momento di ascolto dove potete ascoltare i vostri bambini e capirli meglio, scoprendo le loro fantasie e i loro desideri.

Il fatto di  mettersi accanto al bambino e proporre di scrivere insieme la letterina –spiega il professore Fabio Sbattella docente di Psicologia delle Emozioni presso l’Università Cattolica di Milano– vuol dire riconoscere al bambino la possibilità di avere desideri, di poterli esprimere e di legittimare cosi le sue speranze e aspettative per il futuro, che in questo caso è rappresentato dal Natale.

Da una semplice letterina, care mamme, potete, quindi, conoscere molte cose dei vostri bambini. Dovete, però, essere brave ad ascoltare le richieste dei bimbi e ad interpretarle. Spesso, infatti, dietro una banale richiesta di un gioco si nasconde un’esigenza più  meno forte del bambino. Se, ad esempio, il vostro bambino chiede un oggetto che ha anche il fratello maggiore può voler comunicare l’esigenza di essere considerato anche lui grande. Il desiderio di un gioco da bambini piccoli, invece, può voler nascondere la richiesta di attenzioni e di coccole. Dietro il semplice desiderio di un giocattolo, inoltre, può celarsi la volontà del bambino di stare insieme ai genitori  e ai famigliari.

Non sottovalutate, quindi, le richieste e i desideri dei vostri bambini e quando comprate un giocattolo per i bimbi pensate anche a come trovare del tempo per giocarci insieme!