Giornata Mondiale della Terra: insegnare ai bambini ad aver cura dell’ambiente

di Redazione Commenta

Giornata Mondiale della Terra

Oggi 22 aprile si celebra la 48° Giornata Mondiale della Terra: in tutto il mondo, vengono promossi eventi e iniziative per sensibilizzare uomini, donne e bambini al rispetto dell’ambiente e del pianeta che ci ospita.

In quanto mamme, il nostro compito è duplice: impegnarci in prima persona per questo obiettivo e insegnare ai nostri figli, fin da piccoli, alcune buone pratiche in materia di ecologia. Del resto, saranno proprio loro, e poi i loro figli e i figli dei loro figli, a beneficiare dei frutti del nostro comportamento.

Ecco alcuni piccoli, semplici gesti quotidiani che possiamo insegnare ai nostri bambini per contribuire in maniera concreta alla salvaguardia dell’ambiente.

Insegnare la raccolta differenziata. Se i bambini imparano fin da piccoli che plastica, carta e vetro vanno gettati in contenitori separati, per loro diventerà un’abitudine, e non un obbligo fastidioso come è oggi per molti adulti.

Attenzione alla carta! I vostri bambini lo sanno come si fa la carta? Raccontateglielo, capiranno meglio il valore dei fogli di carta che spesso consumano in maniera disattenta; invitateli, quando disegnano, ad utilizzare entrambe le facciate dei fogli, e riutilizzate per quanto possibile la carta per i lavoretti.

Non sprecare acqua. Spiegate ai bimbi che l’acqua è una risorsa preziosa e non illimitata. Non si lascia aperto il rubinetto inutilmente (ad esempio mentre si spazzolano i denti) e alla fine si controlla sempre che sia ben chiuso.

Camminare! I bimbi di oggi tendono a impigrirsi e a pretendere spostamenti in auto anche per brevi tragitti. Educateli alla passeggiata, a piedi o in bicicletta: farà bene all’ambiente e anche alla salute!

Non sprecare la corrente elettrica. Quando non ce n’è bisogno, o quando si esce da una stanza, ricordate ai bambini di spegnere sempre la luce. Diventerà ben presto un gesto automatico. La stessa cosa vale per tv, computer, Playstation e tutti i giochi che vanno ad elettricità: quando abbiamo finito di usarli, vanno spenti. Sembra un consiglio scontato e superfluo, ma conosco molte persone che lasciano accesa tutto il giorno la tv anche se nessuno la guarda, solo così, dicono, perché tiene compagnia.

Ma voi, mamme, siete fortunate, perché godete della compagnia di vostro figlio, e viceversa, quindi insegnategli anche questa piccola eco-buona azione: sono sicura che ne beneficerà anche l’ambiente… familiare.

Voglio chiudere augurandovi di trascorrere una Giornata Mondiale della Terra consapevole e attenta, e regalandovi questo bellissimo proverbio indiano: “La Terra non ci è stata lasciata in eredità dai nostri padri, ma ci è stata data in prestito dai nostri figli”.

Il minimo che possiamo fare è restituirgliela in buone condizioni.

Photo Credits | Thinkstock