La famiglia perfetta? Quella con due figlie femmine

di Redazione Commenta

Prima di sognare la famiglia tipo (quella con due bambini: un maschio e una femmina), facciamo largo nella nostra mente a un nuovo modello: quello con due bambine. Proprio così. Secondo uno studio inglese, pubblicato sul sito per genitori “bounty.com”, la combinazione ideale prevede due figlie femmine.  Forse guardando le vostre bambine litigare e tirarsi i capelli, non avevate avuto questo sospetto, ma gli esperti ne sono sicuri.

Chiudiamo nel cassetto quindi il luogo comune “tanti auguri e figli maschi”, liberandoci di quello che sembra ormai un augurio maschilista. La ricerca ha analizzato più di 2 mila famiglie, con dodici diverse combinazioni di figli tra maschi e femmine. Esclusi solo i figli unici, mentre sono state prese in esame le situazioni fino a quattro figli. Ecco, quest’ultima è quella più sconsigliata: in casa con troppi bambini si litiga assai.

In assoluto è emerso che i genitori più soddisfatti sono quelli con due bimbe, seguite al secondo posto da femmina e maschietto.  Gestire invece quattro bambine è davvero stressante sia per la mamma sia per il papà, più che tenere a bada quattro ometti. In generale tutte le combinazioni con quattro figli sono risultate difficile da gestire in particolare quelle con tre ragazze e un ragazzo e due maschi e due femmine.

Ma quali sono i vantaggi di avere due figlie? Secondo l’indagine prima di tutto sono meno rumorose e vivaci, danno una mano in casa (direi che questa però non è una questione di genere, ma di educazione), litigano meno e sono più ragionevole. Le bambine giocano insieme e sanno farsi compagnia. Sempre stando al risultato del sondaggio, hanno fiducia in mamma e papà e si comportano bene in società. Inoltre, difficilmente si coalizzano contro i genitori e si affezionano una all’altra. Insomma, se state cercando di mettere in cantiere un piccolo, tenete in considerazione anche questa eventualità. Lo dico soprattutto ai papà che si sento braccati in un mondo tutto rosa.