Dieta dell’insalata: un piano detox ideale per eliminare i chili di troppo

di Gio Tuzzi Commenta

La dieta dell’insalata, rappresenta un’ottima soluzione per purificare l’organismo e per perdere peso in poco tempo. Questo programma alimentare può essere seguito per un tempo limitato, ma risulta essere estremamente efficace: aiuta a ridurre il girovita, a ridurre la circonferenza dell’addome e del giro-coscia, riducendo anche l’effetto buccia d’arancia causato dalla ritenzione idrica. La dieta dell’insalata, è un piano detox ad effetto d’urto, che apporta numerosi benefici all’organismo.

 

La dieta dell’insalata è estremamente creativa perché permette di combinare cibi diversi con proprietà nutritive diverse. Le fibre contenute nella lattuga, nel radicchio, nella rucola, nella scarola, aiutano l’organismo a ridurre l’assorbimento dei grassi e dei carboidrati e favorendo, di contro, l’assorbimento di tutte le sostanze benefiche per l’organismo, come vitamine e Sali minerali.

 

I benefici della dieta dell’insalata sono nuemrosi:

Effetto antiossidante: l’insalata cosi come la maggior parte delle verdure fresche a foglia verde, è ricca di acqua, Sali minerali, beta carotene, vitamina B, sostanze in grado di contrastare l’attacco dei radicali liberi, che causano l’invecchiamento cellulare.

Migliora il sistema immunitario: le vitamine sono il principale scudo dell’organismo: la frutta e la verdura in primis, aiutano a rafforzare il sistema immunitario, migliorando il funzionamento della macchina corpo.

Effetto detox: l’insalata, aiuta a purificare l’organismo dall’interno, favorendo un effetto detox immediato.

Migliora la regolarità: l’insalata è ricca di fibre, per cui favorisce la regolarizzazione del transito intestinale.

Migliora il mal di testa: la lattuga contiene una sostanza che prende il nome di “lactucarium”, che combatte l’emicrania, per cu costituisce un rimedio naturale contro il dolore.

E’ un antitumorale: come la maggior parte dei prodotti della terra, la lattuga contiene flavonoidi, che aiutano a costruire una barriera contro le cellule maligne.

 

La dieta dell’insalata, è dunque benefica e aiuta inoltre a perdere peso, migliorando cosi anche l’umore. Inoltre, aiuta a favorire il senso di sazietà, per cui, è l’ideale, in qualsiasi situazione. La dieta dell’insalata, aiuta a raggiungere un totale di 1200/1300 calorie circa, al giorno e può essere articolata in modi diversi.

-Al mattino, una spremuta di agrumi, o un succo con due fette biscottate o qualche biscottino integrale. In alternativa, un bicchiere di latte scremato fresco, con un caffè e dei biscotti integrali, insieme ad uno yogurt con cereali.

Lo spuntino mattutino e quello pomeridiano, saranno a base di un frutto al mattino, possibilmente fresco, e al pomeriggio una tazza di tè con tre fette biscottate integrali con un velo di confettura, uno yogurt con biscotti integrali.

Pranzo e cena, dovranno essere a base di insalata, con altri ingredienti come pollo o tacchino alla griglia, semi di quinoa, pomodori  e olive, radicchio, noci fresche, finocchi, uova sode, cavolfiori, cipolle, oppure gamberetti, polpa di granchio, alici fresche.