Le ricette di Cotto e Mangiato: lasagne al pesto speciale per bambini

di Mariposa 4

È quasi Natale e non è facile trovare una ricetta adatta ai nostri bambini. Ho sbirciato per voi tra i piatti di Cotto e Mangiato, la rubrica di cucina di Benedetta Parodi. Si sa che i cuccioli di casa fanno un po’ fatica a relazionarsi con i sapori più intensi, soprattutto quando sono molto piccoli. Una cosa però è sicura: le lasagne piacciono quasi a tutti. E un condimento che poi fa impazzire i bambini è il pesto, anche durante il periodo dello svezzamento. Ecco spiegato come mai questo piatto si chiama “Lasagne al pesto speciale”. In questa ricetta non c’è il pesto classico, quello con il basilico, ma gli spinaci. Nascondere dietro un nome accattivante un piatto sano, e un po’ più leggero, vi aiuterà a farlo accettare di più anche ai vostri bimbi.

Lasagne al pesto speciale di Cotto e Mangiato

Ingredienti
450 gr di spinaci surgelati
250 gr di ricotta
100 gr di parmigiano
1 mozzarella
1 bicchiere di latte
8 sfoglie di lasagne (quelle fresche che si trovano già fatte nel banco frigo),
sale.

Preparazione

La prima cosa che dovete fare, secondo Benedetta Parodi, è far bollire gli spinaci, strizzarli un po’, ma non troppo, e frullarli. Per il pesto: unite agli spinaci alla ricotta, il parmigiano, il bicchiere di latte e un po’ di sale. Mescolate bene al fine di ottenere un impasto ben amalgamato. Ora componiamo le lasagnette: prendete una teglia quadrata e mettete un primo strato di pasta, copritelo con il pesto, aggiungete la mozzarella a dadini e poi mettete la pasta. Via così fino a riempire la teglia.  L’ultimo strato, dopo il pesto, mettete il parmigiano. Cuocere in forno caldo ventilato a 150° per 20 minuti più 5 minuti grill. Questo pesto è anche un ottimo sugo anche per condire la pasta, suggerisce il ricettario di Cotto e Mangiato. L’unica cosa che dovete fare è frullare il composto finché non ottenete una bella crema.