Le ricette di Cotto e Mangiato per bambini, le torte salate

di Redazione 7

Le torte salate sono un buon modo per preparare un pasto completo al vostro bambino.  Cotto e Mangiato, la rubrica gastronomica di Benedetta Parodi, ha davvero tante ricette interessanti: ne ho scelte due per voi, molto semplici da eseguire e cucinate con alimenti che piaceranno sicuramente ai piccoli di casa. Ciò che conta, infatti, nella cucina per bambini, è la semplicità. Prodotti genuini, sapori non troppo forti e possibilmente una forma piacevole all’aspetto rendono il piatto più appetibile. Ecco perché vi suggerisco di non cuocere questa torta in una teglia grande, ma in tante piccine. I bambini ne saranno felici.

Ciambella rustica di Cotto e Mangiato

Ingredienti

  • Un vasetto di yogurt bianco (da usare come dosatore)
  • Un vasetto colmo di parmigiano o grana
  • 3 vasetti di farina
  • ½ vasetto di olio di semi
  • Sale
  • 3 uova
  • una bustina di lievito per torte salate
  • qualche fetta di prosciutto cotto
  • 50 grammi di groviera.

Procedimento

Benedetta Parodi suggerisce di mescolare insieme lo yogurt, il parmigiano, la farina, il lievito e le uova. Aggiungere all’impasto anche il sale e l’olio e impastare ancora. Tagliare a pezzetti il prosciutto e incorporarlo al resto. Grattugiare il groviera con la grattugia con i fori grossi e unire anch’essa al composto. Arrivati a questo punto la ricetta di Cotto e Mangiato propone di lasciare riposare l’impasto coperto da un canovaccio per circa 40 minuti.  Prendere ora una teglia da ciambella (quella con il buco) spolverizzarla con il pan grattato e versare il composto: tempo di cottura 40 min a 180°. Servire riempito al centro con fette di prosciutto.

Torta salata con ricotta e pesto di Cotto e Mangiato

Ingredienti

  • Pasta sfoglia già pronta
  • 100 gr di pesto
  • 250 gr ricotta
  • 3 uova
  • Sale
  • 100gr grana padano
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro o passato
  • Pomodorini

Procedimento

Questa ricetta di Cotto e Mangiato è davvero molto semplice. Prendete la pasta già pronta, quella in rotolo che trovate nei supermercati. Ricoprite una teglia e la bucherellate con una forchetta. Ora spalmate il pesto sulla pasta. In una ciotola, sbattete la ricotta, con le uova, il sale e il grana. Quando l’impasto è ben amalgamato aggiungete il concentrato o la passata di pomodoro e continuate a mescolare.  Stendete l’impasto sopra il pesto e aggiungete, come decorazione, i pomodorini tagliati a metà. Mettetene a vostro piacere. Se usate le teglie piccoline, ne basta uno solo. Fate cuocere 30 min a 180 gradi.