Le ricette per i piccoli inappetenti: carbonara leggera di zucchine

di Micol Commenta

ricette-bambini-inappetentiCome sapete spesso parliamo dell’argomento cibo, una nota dolente per tutte le mamme come noi che si affannano ogni giorno alla ricerca del segreto per convincere i più piccoli a mangiare. Eccoci tornate per questo motivo all’appuntamento con le ricette per i bambini inappetenti, come abbiamo visto le volte precedenti, non è semplice trovare cose che contengano tutti i nutrienti e che possano essere appetibili per i nostri bambini, a volte basta poco per creare un  piatto creativo, gustoso e dal successo garantito. La ricetta di oggi si chiama Carbonara leggera di zucchine ed è adatta per i bambini che hanno già due anni.

Carbonara leggera di zucchine

Per preparare questo piatto avete bisogno di un paio di zucchine, un pò di cipolla, un bicchiere d’acqua, un uovo, parmigiano reggiano, sale e 60 grammi di pasta. Pulite con cura le zucchine e fatele a dadini molto piccoli, prendete un piccolo pezzo di cipolla e sminuzzatela, poi prendete una padella antiaderente, metteteci un pò d’acqua, le zucchine, la cipolla e un pizzico di sale, accendete il fuoco basso e coprite fino a quando le verdure non saranno ben cotte. A parte fate bollire l’acqua e mettete a lessare la pasta, quando sarà cotta, scolatela e versatela nella padella delle zucchine e ripassatela. Ora spegnete il fuoco rompete l’uovo e mischiate con forza in modo che raggiunga la cottura e si amalgami con il condimento e crei una specie di salsina. Aggiungete il parmigiano reggiano e servitela calda, è buonissima, e la potete provare anche per voi, ovviamente aggiungendo olio invece che acqua, il pepe ed il pecorino romano al posto del parmigiano.

Un’idea in più, quando andate al supermercato acquistate qualche formato di pasta divertente, che possa far divertire vostro figlio, ce ne sono diversi, di Topolino, delle Principesse e di Winnie The Pooh, e quando gli date da mangiare sfruttate i pupazzetti per raccontagli una storiellina che lo distrarrà un pò dal pensiero del cibo.