Due nuove ricette per i piccoli inappetenti

di Micol 1

ricette-bambini-inappetentiEccoci di nuovo a parlare di ricette per bambini inappetenti, nell’appuntamento precedente abbiamo spiegato come preparare le Polpette di Braccio di Ferro, invece oggi cucineremo la Pasta al ragù e verdurine oppure in alternativa la Frittatina a sorpresa. Ma passiamo a vedere come preparare i due piatti.

Pasta al ragù di manzo e verdurine

Per preparare questa ricetta abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti: carne macinata di manzo, una zucchina, una cipolla, sedano, una carota, olio, acqua, passata di pomodoro e sale. Il primo passo è lavare bene le verdure, farle tutte a dadini molto piccoli, di cipolla mettene quanto basta. Una volta tagliate le verdure mettele a cuocere a fuoco lento con il coperchio in una padella con un filo d’olio e dell’acqua. Quando si saranno appassite aggiungete il macinato facendo attenzione di sgretolarlo bene e che non ci siano pezzi troppo grandi. Una volta cotta la carne aggiungi la passata di pomodoro e un pò di sale e faiu terminare la cottura. Scegli il formato di pasta più adatto all’età del tuo cucciolo, et voilà, il piatto è servito.

P.S. Se pensi che il tuo bambino sia troppo piccolo  e possa essere infastidito dai pezzetti di carne e verdure, quando il sugo si sarà raffreddato puoi frullarlo con il minipimer, otterrai una salsa omogenea e ricca di nutrienti.

Frittatina a sorpresa
Per preparare questa ricetta hai bisogno di un uovo, dell’equivalente di due dita di latte, un cucchiano di parmigiano reggiano, un pizzico di sale e una manciata di fagiolini. La prima cosa da fare è pulire e lessare i fagiolini, quando saranno cotti tagliali a pezzettini molto piccoli. Successivamente prendi l’uovo e sbattilo con una forchetta in un recipiente, aggiungi il latte, il parmigiano, il sale e incorpora i fagiolini. Mischia bene il composto, prendi un padellino piccolo antiaderente versa il preparato all’interno e mettilo a cuocere a fuoco basso, coprendolo con un coperchio. Quando la frittatina sarà soda anche dal suo lato visibile, girala e termina la cottura.

Buon appetito e alla prossima!